Argillà Off: oltre la trentina gli appuntamenti

3

Pubblicato il calendario del circuito delle proposte collaterali spontanee di Argilla Italia. Inaugurazioni già dal 29 agosto

Nella foto uno scatto dell’edizone del 2018

FAENZA (RA) – Chiuso il calendario di Argillà Off, la serie di proposte collaterali di Argillà-Italia 2022, organizzate per l’occasione dai privati in maniera spontanea, in studi d’arte e cortili di palazzi e spazi storici della città.

La mostra mercato della ceramica artistica artigianale internazionale torna a Faenza dal 2 al 4 settembre 2022, ma molti degli eventi inaugureranno già dalla fine di agosto.

Sono ben oltre trenta gli appuntamenti del calendario di Argillà Off che dimostrano la grande vitalità della città di Faenza in ambito ceramico e il grande affetto che conserva per il più importante festival internazionale dedicato in Italia all’artigianato ceramico internazionale.

La ceramica è la protagonista indiscussa degli oltre 30 eventi spontanei con mostre personali e collettive, performance, talk dedicati alla ceramica, allestimenti en plein air, dimostrazioni, presentazioni di libri, di prodotti ceramici e workshop per adulti e bambini. Il tutto allestito in palazzi storici, nei giardini privati aperti per l’occasione e lungo le vie della mostra-mercato. Gli eventi interesseranno tutto il percorso della manifestazione nel centro storico fino al Museo Guerrino Tramonti e il Museo Carlo Zauli, e saranno aperti dalla mattina fino a tarda serata.

“Un aspetto che ci ha colto di sorpresa – spiega la segreteria di Argillà, dal MIC di Faenza – è stato il numero di eventi spontaneamente proposti da giovani organizzatori non solo parte del circuito faentino e nazionale, ma anche estero, tra cui lavoratori e appassionati del settore ceramico che caratterizza da sempre la città di Faenza. Dopo quattro anni senza Argillà, a Faenza giorno dopo giorno si percepisce sempre di più la voglia di vivere la ceramica a 360°, per riflettere sullo stato della ceramica in Italia e in Europa, con un occhio di riguardo verso l’innovazione nell’artigianato artistico e nel design ceramico”.

La mostra mercato è ormai è diventata un appuntamento tradizionale che tutti aspettano in città e lo dimostrano anche i numeri, non solo quelli di Argillà Off, ma anche delle prenotazioni degli hotel e degli agriturismi del territorio che, tra fine agosto e inizio settembre, sono già quasi al completo.

Per questo sarà predisposto con orario ampliato il servizio di navetta elettrica Green Go Bus, per permettere così ai visitatori di raggiungere il centro storico parcheggiando la propria auto nei parcheggi di Piazzale Pancrazi o del Centro Commerciale La Filanda e godersi la passeggiata nel centro storico.

Il calendario dettagliato degli eventi di Argillà Off si trova su www.argilla-italia.it