Al Teatro Storchi di Modena dal 29 maggio il progetto Mediatori del reale

7

Docenti e Alunni che Danzano – DAD: Laboratorio teatrale per allievi e insegnanti

MODENA – Sarà il Teatro Storchi di Modena a ospitare gli ultimi giorni della residenza artistica dei due Dramaturg Riccardo Corcione e Tolja Djokovic a partire da sabato 29 maggio fino a sabato 5 giungo, quando alle ore 19 avrà luogo Docenti e Alunni Danzano, l’esito finale aperto al pubblico della residenza artistica Docenti e Alunni che Danzano – DAD: Laboratorio teatrale per allievi e insegnanti.

La tappa di lavoro rientra nell’ambito di Mediatori del reale. Dramaturg fra teatri e città, il primo progetto italiano di residenze per Dramaturg per cui ERT Fondazione ha vinto il bando promosso da Ministero della Cultura e Siae con il programma Per chi crea.

Affiancati dalla danzatrice e coreografa Elisabetta Consonni, i Dramaturg Riccardo Corcione e Tolja Djokovic hanno iniziato il loro percorso di ricerca lo scorso marzo, coinvolgendo 11 insegnanti e alunni del modenese per portare avanti un lavoro sul teatro, inteso come luogo per sviluppare una pedagogia alternativa, radicalmente diversa e allo stesso tempo complementare alla scuola.

Durante la residenza hanno sviluppato una riflessione sulla DAD: la nuova comunicazione, le resistenze e le difficoltà incontrate hanno generato una grammatica gestuale variegata, aprendo scenari inediti, derive e distorsioni. Nel loro lavoro sul linguaggio verbale e corporeo, Riccardo Corcione e Tolja Djokovic hanno intrecciato il racconto delle esperienze dei partecipanti, il divario generazionale e l’esplorazione motoria, realizzando un “processo di continua traduzione”, un andirivieni fra parole e corpi.

Mediatori del reale si compone di sei tappe che si sviluppano nelle cinque città in cui ERT è presente: Modena, Vignola, Castelfranco Emilia, Bologna e Cesena. Divisi in coppie, quattordici giovani Dramaturg – ex allievi del corso di Alta formazione della Scuola di ERT Iolanda Gazzerro – hanno svolto una residenza artistica di circa due settimane per dare vita a un esito finale, un racconto con al centro le relazioni tra la comunità e il suo teatro, indagine questa essenziale per la figura del Dramaturg.

A chiudere l’intero progetto, un evento finale dal titolo Congiunzioni che avrà luogo il 12 giugno: un “rito conclusivo” che unirà i singoli percorsi di indagine multidisciplinare in un unico momento di riflessione e condivisione a cura dei Dramaturg Davide Tortorelli, Enrico Bollini, Simone Corso e Jovana Malinaric guidati dalla drammaturga croata Duška Radosavljevic.

Docenti e Alunni Danzano
sabato 5 giugno ore 19.00
Dramaturg in residenza Riccardo Corcione e Tolja Djokovic
tutor Elisabetta Consonni
progetto Mediatori del reale. Dramaturg fra teatri e città.
con il sostegno di MIBACT e di SIAE, nell’ambito del programma Per Chi Crea

Teatro Storchi
Largo Garibaldi, 15 – Modena
modena.emiliaromagnateatro.com

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a partire da sabato 29 maggio
via mail biglietteria@emiliaromagnateatro.com
presso la biglietteria del Teatro Storchi da martedì a sabato dalle 10.00 alle 14.00