18 marzo: bande giovanili, primo appuntamento del ciclo di webinar “Libri per il lavoro sociale”

41

Alle 15 su Teams. Con Franco Prina si discuterà del suo libro “Gang giovanili. Perché nascono, chi ne fa parte, come intervenire”

PARMA – È dedicato alle bande giovanili il primo appuntamento del ciclo di webinar Libri per il lavoro sociale, in programma giovedì 18 marzo alle 15 su Teams.

Se ne parlerà con Franco Prina, uno dei massimi esperti nel panorama accademico italiano, docente di Sociologia giuridica, della devianza e del mutamento sociale all’Università di Torino. Il suo libro sul tema, Gang giovanili. Perché nascono, chi ne fa parte, come intervenire, sarà discusso da Fabio Vanni, psicologo responsabile del Programma Adolescenza della AUSL di Parma, e Matteo Allodi, docente di Metodologia della ricerca sociale, che ha condotto recentemente una indagine sul tema delle aggregazioni giovanili a Parma con un gruppo di studenti-ricercatori del corso di laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi sociali.

Gli incontri Libri per il lavoro sociale sono organizzati in collaborazione tra il Consiglio dei corsi in Servizio sociale e in Programmazione e gestione dei servizi sociali dell’Università di Parma e il Centro interdipartimentale di ricerca sociale, CIRS. I libri scelti per l’edizione 2021 saranno discussi intercettando alcune questioni molto attuali che interessano sia gli studenti che gli operatori sociali: i fenomeni aggregativi giovanili, la questione del “superiore interesse del minore” nelle decisioni giudiziarie, le pratiche di servizio sociale nel tempo della pandemia, gli approcci collaborativi alla cura. Tutti gli incontri sono moderati dalla Direttrice del CIRS Chiara Scivoletto.

I successivi incontri sono in programma lunedì 12 aprile con Alessandra Ambanelli e Roberta Dameno e il libro Dalla parte del bambino. L’interesse del minore secondo i giudici (di Gaia Vannoni), mercoledì 28 aprile con Elisa Comandini e Claudio Pedrelli e il libro Il Servizio sociale nell’emergenza COVID (di Mara Sanfelici, Luigi Gui e Silvana Mordeglia) e martedì 11 maggio con Stefania Fucci e Lorenza Dodi e il libro La cura complessa e collaborativa (di Marco Ingrosso).

Saranno riconosciuti 3 CFU extracurricolari agli studenti delle classi L39 e LM87 che parteciperanno a tutti gli incontri.

Per info: Francesca Nori, e-mail sociale.eventi@unipr.it