12 novembre: “La bioetica dopo il Covid-19. Un cambiamento di paradigma?”

5

Alle 17 su Teams, relatore Antonio Da Re (Università di Padova), componente del Comitato Nazionale di Bioetica

PARMA – La bioetica dopo il Covid-19. Un cambiamento di paradigma? Questo il titolo della lezione che la Sezione di Parma della SFI – Società Filosofica Italiana e il Gruppo “Categorie e storia della bioetica” del Centro Universitario di Bioetica dell’Università di Parma hanno organizzato per venerdì 12 novembre alle 17 sulla Piattaforma Teams.

Relatore sarà Antonio Da Re, docente di Filosofia morale e di Bioetica all’Università di Padova, componente del Comitato nazionale di Bioetica e del Comitato direttivo del Centro Interdipartimentale di ricerca e servizi per le decisioni giuridico-ambientali e la certificazione dell’etica d’impresa dell’Università di Padova, organismo dell’European Center for the Sustainable Impact of Nanotechnology (ECSIN).

La lezione intende coniugare esigenze diverse, a partire dagli sviluppi della ricerca in un ambito importante della filosofia contemporanea quale è la bioetica, in relazione ai cambiamenti che la pandemia da Covid-19 ha portato nelle vite, nelle relazioni, nelle abitudini, nelle riflessioni stesse di ogni persona.

Questo il link Teams per partecipare:

https://bit.ly/3wxpCsX