Unibo, a Palazzo Re Enzo il Welcome Day per gli studenti internazionali

A PALAZZO RE ENZO IL WELCOME DAY PER GLI STUDENTI INTERNAZIONALIPer la prima volta Rettore e Sindaco insieme hanno dato il benvenuto agli studenti internazionali giunti a Bologna per frequentare l’Alma Mater

BOLOGNA – Un Welcome Day per dare il benvenuto agli studenti internazionali giunti a Bologna per frequentare l’Alma Mater. È l’evento organizzato questo pomeriggio, dalle 17, a Palazzo Re Enzo, alla presenza del Rettore Francesco Ubertini e del Sindaco Virginio Merola. Presenti anche le associazioni studentesche, che hanno avuto modo di illustrare le proprie attività, e Bologna Welcome, che ha distribuito materiale promozionale e informativo sulla città.

“Bologna è da sempre una città aperta al mondo – ha detto il Sindaco Virginio Merola – e lo è più che mai oggi, nella società globale multietnica e multiculturale. Spero che nel periodo di tempo che passerete qui con noi possiate anche voi sviluppare quel sentimento di amore verso la città che coinvolge l’intera comunità bolognese, di cui da oggi entrate a farne parte a pieno titolo. E sono convinto, quando farete ritorno nei vostri Paesi di origine, che saprete essere ambasciatori di Bologna nel mondo”.

“Grazie per essere qui”, ha continuato il Rettore Francesco Ubertini. “Ci tenevo a darvi il mio personale benvenuto all’Università di Bologna e a ringraziarvi per averci scelto per compiere la vostra formazione internazionale: sono convinto che per voi sarà un’esperienza ricca, intensa e anche entusiasmante”.

Il Rettore ha poi ricordato quanto sia lunga la storia dell’Alma Mater, fondata nel 1088 e proiettata verso il futuro, la crescita e l’innovazione in una realtà Multicampus (Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini) e sempre più aperta all’internazionalizzazione.