Modena: sequestrata auto senza assicurazione, oltre 40 vetture controllate

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipaleMARZAGLIA (MO) – Un’auto sotto sequestro perché priva di copertura assicurativa, oltre che con la revisione scaduta, e alcune sanzioni per sorpassi azzardati o inottemperanze al Codice della Strada. Ma soprattutto pare sia bastata la presenza di due pattuglie della Polizia municipale per indurre la maggior parte degli automobilisti che si recavano ad assistere o a partecipare a una manifestazione automobilistica, a osservare comportamenti corretti sulla viabilità nei pressi dell’autodromo di Marzaglia.

Sono i primi risultati dell’intensificazione dei controlli da parte della Polizia municipale di Modena, in aggiunta alle periodiche attività di monitoraggio, nella zona dell’Autodromo di Marzaglia, durante le manifestazioni notturne, annunciata nei giorni scorsi dal Comando di via Galilei, dopo le segnalazioni di alcuni cittadini residenti in zona che lamentavano disturbi notturni.

In particolare, i controlli in questione sono stati eseguiti, in accordo con la proprietà dell’Autodromo, giovedì 12 maggio dalle 18 alle 24, in concomitanza con una manifestazione notturna.

Oltre 40 i veicoli fermati al posto di blocco istituito dagli agenti, prima, in strada Marzaglia all’intersezione con via Pomposiana e successivamente, cessato il violento temporale, all’incrocio via Pomposiana-via Pallaci e via Pomposiana-via Viazza di Cittanova. A parte alcune sanzioni per il mancato rispetto della segnaletica e dei sistemi di sicurezza, gli agenti hanno fermato una Lancia Ypsilon condotta da una trentenne residente a Modena, con assicurazione e revisione, scadute da tempo. La donna ha addotto come scusa il fatto di essere intenzionata a vendere la vettura, con cui però circolava liberamente. È quindi scatta la sanzione di quasi 800 euro e il fermo amministrativo del mezzo per tre mesi, con in aggiunta sospensione della circolazione anche per la mancata revisione periodica, che comporta pure un’ulteriore sanzione di circa 150 euro.