Modena: Arrestata per evasione e processata per direttissima

La donna fermata dalla Polizia municipale nei pressi di un centro commerciale

MODENA – Dopo una notte al Comando di via Galilei, il processo per direttissima avvenuto nella mattinata di mercoledì 9 novembre ha convalidato l’arresto della donna, una pregiudicata fermata dalla Polizia municipale di Modena nella serata di martedì 8 novembre presso l’area di un grande centro commerciale.

A chiamare la Municipale era stato il servizio di vigilanza del centro commerciale poiché la donna litigava e urlava con alcuni passanti. Avvistati gli agenti ha anche tentato di scappare nascondendosi in un locale, ma è stata raggiunta e identificata risultando evasa da una comunità, situata fuori dalla provincia di Modena, in cui si trovava agli arresti domiciliari.

L’Autorità giudiziaria ha disposto che la donna, cittadina italiana nata in Svizzera e domiciliata a Modena, con precedenti per rapina, furto ed evasione, fosse rimessa agli arresti domiciliari nella stessa struttura da cui si era allontanata.