Cesena, Bilancio 2016: scaduto il termine per la presentazione delle proposte da parte dei cittadini

“Arrivate decine di segnalazioni, ora al vaglio della Gcomune di Cesena logoiunta. Almeno il 20% degli investimenti sarà dedicato alla loro realizzazione”. Appuntamento il 13 novembre con la presentazione dello schema di bilancio

CESENA  – Il 6 novembre è scaduto il termine entro il quale, attraverso cesenadialoga, i cesenati potevano inviare la proprie proposte relative al bilancio 2016 del Comune di Cesena.

Com’è noto, infatti, l’Amministrazione Comunale ha intrapreso un percorso di partecipazione particolare, per il quale viene destinato il 20% del piano degli investimenti ad opere segnalate direttamente da cittadini e quartieri.

Questa modalità, avviata lo scorso anno, ha avuto risultati che noi giudichiamo molto positivi: nello scorso bilancio, infatti, fu possibile individuare 13 macro-progetti (messa in sicurezza di via Cervese-via Madonna dello Schioppo – via Chiesa di Sant’Egidio; messa in sicurezza della via Emilia Ovest; riqualificazione e valorizzazione di San Carlo; messa in Sicurezza viale della Resistenza-zona Ippodromo; messa in sicurezza via Dismano; riqualificazione e valorizzazione di Ponte Abbadesse; riqualificazione e valorizzazione di San Giorgio; spazi di socializzazione nell’area ex Zuccherificio; messa in sicurezza e spazi di socializzazione al Fiorenzuola; messa in sicurezza stradale al Ravennate; monitoraggio per la progettazione della pista ciclabile Capannaguzzo-Gambettola; procedure con la Provincia per la progettazione della pista ciclabile Borello-Borgo Rose; monitoraggio per la progettazione della pista ciclabile di Calisese) organicamente pensati, frutto proprio delle diverse proposte che cittadini e quartieri avanzarono sia durante gli incontri di Carta Bianca, sia attraverso l’apposita sezione di cesenadialoga.

Fu la dimostrazione, a nostro avviso, di come l’attenzione per la propria città dimostrata da tanti cesenati possa tramutarsi in visione di insieme, manifestandosi con un approccio costruttivo e propositivo.

Anche quest’anno la Giunta, come da tempo annunciato, ha intenzione di procedere nel medesimo modo.

Vogliamo quindi ringraziare i cesenati, i presidenti e consiglieri di quartiere che, nei giorni scorsi, hanno trasmesso all’Amministrazione Comunale diverse decine di progetti, idee, segnalazioni, con l’intento di migliorare i luoghi nei quali ognuno di noi trascorre gran parte della propria quotidianità.

Ora tutto il materiale pervenuto è al vaglio della Giunta e degli uffici comunali. Ciò consentirà, già durante il prossimo appuntamento di Carta Bianca (previsto per le 18.00 di venerdì 13 novembre), di dare un primo riscontro a quanti hanno messo in campo idee e progettualità. In quell’occasione, infatti, la Giunta presenterà la propria proposta di bilancio 2016, entro cui sarà già evidente la quota del 20% dei lavori pubblici dedicata alle diverse segnalazioni arrivate.

Siamo convinti che quello intrapreso a Cesena sia un metodo corretto, in virtù del quale da un lato si mantiene vivo il rapporto fra Amministrazione e città, dall’altro si creano le condizioni affinché le tante idee presenti nel nostro tessuto cittadino emergano, a tutto vantaggio della collettività.