“Andar per mostre” con la Poletti, la Biennale di Venezia

Sabato 10 giugno 2017, alle ore 17,  a Palazzo dei Musei, il terzo e ultimo appuntamento è  dedicato alla cinquantasettesima Esposizione Internazionale d’Arte in Laguna

ALICJA_KWADE- Photo by Andrea Avezzu. Courtesy La Biennale di VeneziaMODENA – È dedicato alla cinquantasettesima Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia, intitolata “Viva Arte Viva”, visitabile ai Giardini e all’Arsenale fino al 26 novembre, il terzo e ultimo appuntamento di “Andar per mostre” in programma sabato 10 giugno alle 17 nella Sala ex Oratorio, al pianoterra di Palazzo dei Musei, in largo Sant’Agostino a Modena.

La rassegna di incontri a cura della Biblioteca civica d’arte Poletti presenta a Modena importanti esposizioni d’arte allestite a livello nazionale.

All’incontro di sabato 10, come sempre a partecipazione libera e gratuita, sarà Matteo Giannasi, consulente Educational e Promozione della Biennale di Venezia, a parlare dell’esposizione curata da Christine Macel.

The 57th International Art Exhibition_La Biennale di VeneziaLa Mostra (www.labiennale.org) offre un percorso espositivo che si sviluppa intorno a nove capitoli o “Transpadiglioni”, con i primi due al Padiglione Centrale, ai Giardini, e altri sette dall’Arsenale fino al Giardino delle Vergini. è affiancata da 87 partecipazioni nazionali con tre Paesi presenti per la prima volta: Antigua e Barbuda, Kiribati, Nigeria. Il Padiglione Italia, alle Tese delle Vergini, in Arsenale, è curato da Cecilia Alemani.

Gli Eventi Collaterali sono 23. “Viva Arte Viva” conta 120 artisti provenienti da 51 Paesi, di cui 103 sono presenti per la prima volta nella Mostra Internazionale del curatore. Novità di quest’anno l’iniziativa “Tavola Aperta”, nata per mettere gli artisti al centro dell’attenzione: il venerdì e il sabato di ogni settimana, durante i sei mesi di mostra, un artista incontrerà il pubblico durante un pranzo da condividere insieme.

“La Biennale si deve qualificare come luogo che ha come metodo, e quasi come ragion JOHN_WATERS- Photo by Andrea Avezzu. Courtesy La Biennale di Veneziad’essere, il libero dialogo tra gli artisti e tra questi e il pubblico – ha detto il presidente Paolo Baratta presentando la Biennale Arte 2017 – e nell’edizione 2017 è come se quello che deve sempre essere il metodo principale del nostro lavoro, l’incontro e il dialogo, diventasse il tema stesso della mostra. Perché questa Biennale è proprio dedicata a celebrare, e quasi a render grazie, all’esistenza stessa dell’arte e degli artisti, che ci offrono con i loro mondi una dilatazione della nostra prospettiva e dello spazio della nostra esistenza”.

(Foto 1: ALICJA_KWADE- Photo by Andrea Avezzu. Courtesy La Biennale di Venezia. Foto 2: ARSENALE_SPAZI di Mostra, Photo by Italo Rondinella. Courtesy La Biennale di Venezia. Foto 3: JOHN_WATERS- Photo by Andrea Avezzu. Courtesy La Biennale di Venezia)