YoungER card, parte da Piacenza il tour promozionale del progetto

PIACENZA – Questo pomeriggio, in Municipio, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del tour promozionale del progetto YoungER Card, nel corso della quale sono stati inoltre premiati i giovani che, nei mesi scorsi, aderendo al progetto YoungER Card hanno scelto di svolgere attività di volontariato nel territorio piacentino.

Erano presenti, il sindaco Patrizia Barbieri, l’assessore alle Politiche Giovanili Luca Zandonella, la presidente di Svep Laura Bocciarelli e i rappresentanti delle associazioni non profit coinvolte.

IL VIAGGIO, YOUNGER CARD

Il Viaggio porterà cinque ragazzi under 35 a bordo di un furgone in giro per la regione, in tour attraverso le esperienze di volontariato più significative promosse tramite la YoungERcard. Nel corso del viaggio il gruppo di ragazzi realizzerà interviste e contenuti multimediali da veicolare sui canali web e social più diffusi (Instagram, YouTube e Facebook, quotidiani e portali online rivolti al target di riferimento) che documenteranno le tappe, gli incontri e i luoghi attraversati.

Il Viaggio è un modo per raccontare YoungERcard, ma più in generale il panorama dei giovani e del volontariato in Emilia Romagna.

Il Camper partirà Giovedì 26 Settembre da Piacenza, la città dove è nato il progetto, per approdare il 19 Ottobre alla tappa finale di Ravenna; gli appuntamenti saranno più di 35 lungo tutta l’Emilia Romagna.

A Piacenza, i primi due giorni di tour saranno dedicati alle realtà di volontariato più radicate sul territorio, e alla premiazione in Comune dei giovani che hanno svolto attività di volontariato.

Dal 28 Settembre il camper si sposterà a Modena, dove, per due giorni, i ragazzi incontreranno l’evento Modena Smart Life, per poi spostarsi nella limitrofa Reggio Emilia, dove, nella giornata del 30 Settembre, documenteranno il lavoro di quattro realtà di volontariato, che hanno come parole chiave cultura, educazione e integrazione.

I viaggiatori si sposteranno nella città che si prepara a diventare capitale della cultura, a cui dedicheranno quattro giorni, dall’1 al 4 Ottobre, in cui si muoveranno tra i progetti residenti nella città di Parma, e nei paesi limitrofi, come Collecchio e Fidenza, che proporranno, rispettivamente, il confronto con associazioni che si occupano di sport giovanile – il baseball in particolare – e di cura dalle dipendenze.

Il 5 Ottobre il Camper sarà presente al MEI di Faenza per l’intera giornata, mentre i successivi tre giorni saranno dedicati alla città di Ferrara: i primi due saranno all’insegna del rapporto con gli animali, i ragazzi visiteranno il canile e l’ippodromo della città, mentre il terzo giorno saranno in visita ai tre ecomusei ferraresi, avendo anche la possibilità di soffermarsi sulla bellezza e le particolarità del paesaggio.

Il 9 Ottobre saranno in terra bolognese, dove documenteranno la restituzione dei progetti, e la relativa premiazione dei volontari, nei giorni 10 e 11 Ottobre invece, sempre in provincia di Bologna, a Unione Terre d’Acqua, dedicheranno l’attenzione al Giù di Festival.
Un altro evento imperdibile, lungo la strada verso la riviera romagnola, sarà il Radio Sonora Festival, di Bagnacavallo (RA), a cui parteciperanno il 12 Ottobre, per poi rivolgere l’attenzione alla provincia di Forlì-Cesena, dal 13 al 16 Ottobre, che presenterà i progetti più disparati: dalla cura degli anziani allo sport, dall’educazione del rispetto dei nostri territori all’arte contemporanea; menzione d’onore per l’unica Fanzinoteca in attività in Italia, che sarà tappa obbligatoria a Forlì.

Dopo una parentesi in provincia di Rimini, tra Verrucchio e Coriano, il giorno 17 Ottobre, il Camper raggiungerà la destinazione a Ravenna, dove sosterà per i giorni 18 e 19 Ottobre, incontrando volontari da tutta l’Emilia Romagna.

Al termine del viaggio i cinque giovani racconteranno l’esperienza tramite un documentario.

GIOVANI PROTAGONISTI

Hanno aderito ai progetti di protagonismo giovanile 37 giovani possessori di Youngercard impegnati da ottobre 2018 a giugno 2019 per un minimo di 20 ore.
Le associazioni che hanno ospitato i 37 giovani sono state: ASSOFA, Associazione Rivularia, P.A.CE. Persona Al Centro, Mondo Aperto, Amnesty International Gruppo di Piacenza, Cooperativa L’Arco presso SpaziAli, Unione Parkinsoniani Piacenza, Verso Itaca.

GIOVANI CHE ADERISCONO                 associazione/progetto
Frazzei Lidia                                            Amnesty International Gruppo di Piacenza
Zezza Angela Michela                               Amnesty International Gruppo di Piacenza
Schipani Chiara                                       Assofa
Tradigo Valentina                                     Mondo Aperto
Alnici Arianna                                          PACE
Balordi Valentina                                     PACE
Bastia Arianna                                         PACE
Cagnoni Luca                                           PACE
Cassani Carlotta                                       PACE
Cristalli Martina                                        PACE
Ferrari Valentina                                       PACE
Mantekalo Adriana                                    PACE
Oddo Vittoria                                            PACE
Rebecchi Isotta                                         PACE
Rettore Teresa                                          PACE
Salemi beatrice                                         PACE
Surdi Alice                                                PACE
Tassi Federica                                            PACE
Milani Fabio                                               Ass. Rivularia
Simone Guarino                                         Ass. Rivularia
Zanaboni Giovanni Battista                         Ass. Rivularia
Ziliani Pietro                                              Coop. L’Arco
Anselmi Cristina                                         Verso Itaca
Bozzini Jacopo                                            Unione Parkinson Piacenza
Cordani Francesco                                       Unione Parkinson Piacenza
Croci Mattia                                                Unione Parkinson Piacenza
Espindola Karina                                          Unione Parkinson Piacenza
Fedele Alessandro                                        Unione Parkinson Piacenza
Ferrari Alessandro                                        Unione Parkinson Piacenza
Malaj Migel                                                  Unione Parkinson Piacenza
Mazzetta Giulio                                            Unione Parkinson Piacenza
Minei Francesco                                           Unione Parkinson Piacenza
Ouadi maruan                                              Unione Parkinson Piacenza
Ouassou Salwa                                            Unione Parkinson Piacenza
Pedegani Lorenzo                                         Unione Parkinson Piacenza
Marina Alessandro                                        Unione Parkinson Piacenza
Rossi Samuele                                              Unione Parkinson Piacenza