Venerdì 21 ottobre Tullio De Piscopo Quartet a Vigarano Mainarda (Fe)

17
tullio de piscopo

Una serata jazz a tutto ritmo allo Spirito

VIGARANO MAINARDA (FE) – Venerdì 21 ottobre allo Spirito di Vigarano Mainarda è il momento dell’attesissimo Tullio De Piscopo Quartet. L’intensità e la vivacità delle sonorità napoletane si uniscono alle sonorità jazz e blues con il quartetto capitanato dal De Piscopo, cantautore e percussionista che, a sua volta grande, ha prestato il suo tocco ai grandi della storia della musica, tra cui Pino Daniele (ma vanta collaborazioni anche con Max Roach, Astor Piazzolla, Eumir Deodato, Franco Battiato, Fabrizio De André… solo per citarne alcune), dimostrando doti tecniche fuori dal comune. Con lui sul palco suoneranno Emanuele Cisi, sax tenore e sax soprano, Julian Oliver Mazzariello al pianoforte e Rosario Bonaccorso al contrabbasso.

Inizio alle ore 20 (aperitivo e cena) e a seguire concerto. Per informazioni e prenotazioni: 0532.436122. Tutte le info sono anche sul sito www.ilgruppodeidieci.com.

Nato a Napoli e musicista storico di Pino Daniele (ma con importanti collaborazioni con Max Roach, Astor Piazzolla, Eumir Deodato, Franco Battiato, Fabrizio De André, Enzo Jannacci… solo per citarne alcune) Tullio De Piscopo è batterista, cantautore e percussionista a tutto campo che nell’arco della sua importante carriera ha contribuito a esportare nel mondo l’intensità e la vivacità delle sonorità napoletane, unendole a sonorità jazz e blues, spesso arricchendole con contaminazioni africane e latine.

Quello di venerdì non sarà che il primo appuntamento dedicato quest’anno all’esplosiva energia napoletana. Dopo lo spettacolo con il quartetto jazz, sabato 26 novembre, infatti, al batterista verrà consegnato il Premio Tutte le Direzioni, che quest’anno verrà conferito a varie personalità che hanno interpretato – attraverso il loro operato – Napoli e la sua straordinaria creatività. Oltre a Tullio De Piscopo nell’ambito della musica, verranno premiati Maurizio Marinella per l’eleganza e la tradizione, Ciro Ferrara nello sport, Valentina Rubertelli nel mondo del diritto (è la prima donna ad aver rivestito la carica di Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato), Diego De Silva per la letteratura e Gino Sorbillo e le sue pizze per la cucina.