United Riccione – Fossombrone 3-1

24

RICCIONE (RN) – UNITED RICCIONE – FOSSOMBRONE 3-1

UNITED RICCIONE (343):
Rossi; Ndoy, Syku, Chiesa; Ramires (29’st Moray), Matteucci, Caponi, Diodato; Tonelli (18’st Ferrara), Maio (40’st Sylla), Samb.
A disp.: Bulgarelli, Mesisca, Carpentieri, Colistra, Pichierri, Pellacani.
All.: Riolfo

FOSSOMBRONE
Amici; Calvosa (16’st Giacchina), Rovinelli, Urso (38’st Bucchi), Lorenzoni (44’st Bianchi); Fraternali, L.Pandolfi (32’st Germinale), R.Pandolfi (38st Mea); Procacci, Casolla, Batisti.
Marcantognini, Camilloni, Brigidi, Palazzi.
All.: Fucili

Arbitro: Matteo di Sala Consilina
Ammoniti: Fraternali,Ndoj, Fraternali
Espulso: Fraternali
Marcatori: 15′ Maio, 7’st Casolla (R), 27′ st e 35’st  Samb

Lo United Riccione parte forte, la ricerca del terzo successo consecutivo scatena i biancazzurri di Riolfo che a lungo chiudono il Fossombrone nella propria metà campo. L’occasione più ghiotta arriva al sesto quando Tonelli se ne va in solitaria e, arrivato davanti ad Amici, cede a Diodato che tutto solo spara a lato. La pressione prosegue e anche Maio, pochi minuti dopo ha la sua occasione ma non riesce a girarsi e a calciare come avrebbe voluto. Minuto numero 15, punizione pennellata di Caponi, Maio svetta e devia in rete per il più classico dei gol di testa. 1-0. La risposta del Fossombrone è tutta in una conclusione di Batisti dalla distanza che trova pronto Rossi. Tonelli al 23′ ci prova al volo dalla distanza dopo aver ricevuto palla sugli sviluppi di un corner ma la sua conclusione è bloccata da Amici in due tempi. Dopo l’avvio piuttosto divertente il primo tempo si addormenta dopo la mezzora con un paio di sortite senza effetto degli attaccanti di Fucili e la retroguardia di casa che controlla senza faticare. Determinante a due dall’intervallo la parata di Rossi che salva su Casolla.

La ripresa inizia male per i padroni di casa che dopo 7 minuti vedono il Fossombrone pareggiare. Ramires cincischia e Batisti gli ruba palla, la cede in mezzo per Casolla che viene colpito da Chiesa: rigore. Casolla dal dischetto firma il pari. All’11’ la risposta dello United Riccione con una manovra sulla sinistra che porta Caponi alla conclusione, Amici sicuro respinge e nega a Caponi la gioia del gol. La gioia ospite dura poco più di un quarto d’ora perchè al 26′ un altro colpo di testa fa esultare il Nicoletti: cross dalla sinistra di Ramires, Samb anticipa il marcatore e spedisce nel sette per il 2-1. Due minuti dopo Riolfo manda in campo Moray che al primo pallone salta un uomo e serve Maio a centro area, l’attaccante “strozza” il tiro e la conclusione è fuori. Ma la terza rete è nell’aria e arriva quando Samb ribadisce in rete un pallone che la traversa aveva respinto a Caponi. Il Fossombrone ci prova con Pandolfi la cui conclusione dalla distanza impatta sulla traversa, poi sulla riga e poi fuori. Dall’altra parte il neo entrasto Sylla in sortita solitaria si far murare da Amici in uscita. Finisce così, tris sul Fossombrone e tris di successi!