“Un’altra ora” il 16 dicembre al Teatro Astoria di Fiorano Modenese

3
Corso di teatro professionalizante

FIORANO MODENESE (MO) –  Venerdì 16 dicembre alle 20.30 al Teatro Astoria va in scena “Un’altra ora”, il primo spettacolo esito del 2° anno del corso di teatro professionalizzante Quinta Parete per ragazzi dai 14 ai 20 anni diretto da Enrico Lombardi.

II corso di teatro professionalizzante, organizzato per il secondo anno di seguito da Quinta Parete, sostenuto dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Fiorano Modenese, è una proposta unica e originale per tutto il territorio del Distretto Ceramico.

Il corso professionalizzante per ragazzi dai 14 ai 20 anni è un progetto che nasce nel 2021 dalla volontà di Quinta Parete di offrire ai giovani una nuova opportunità socio-educativa che, oltre ad andare a colmare un buco nella rosa di offerte esistenti, sia capace di favorire il riconoscimento e lo sviluppo delle competenze degli adolescenti anche attraverso il loro diretto coinvolgimento.

“Dopo l’esperienza molto positiva dell’anno scorso che ha visto la partecipazione di 13 ragazzi, di cui 3 dopo il diploma di Scuola Secondaria hanno deciso di entrare in Accademie Nazionali di teatro, abbiamo deciso di proseguire il progetto per continuare a dare un’opportunità che non esisterebbe ai più di 10 mila adolescenti del territorio del Distretto Ceramico” afferma il direttore artistico Enrico Lombardi.

Offrire un corso teatrale di questo tipo significa offrire ad un territorio di provincia un nuovo servizio che al momento esiste solo in alcune grandi città, un’occasione per i ragazzi di quest’età di poter seguire un percorso più intensivo rispetto ad un percorso base di teatro, con lo scopo di dotarli di competenze professionali nell’ambito attoriale, formando una generazione di nuovi giovani attori che in futuro possono diventare risorse importanti sul territorio sia come performer che come educ-attori.

Nella prima metà di questo primo trimestre i ragazzi, seguiti da due esperti, si sono esercitati sulla tecnica vocale e fisica dell’attore. Nella seconda parte invece hanno lavorato sulla creazione e messinscena dello spettacolo “Un’altra ora” diretti da Mario Scandale, vincitore di diversi premi e insegnante dell’Accademia Nazionale Silvio D’Amico di Roma, e dalla drammaturga/attrice Giulia Quadrelli.

“Un’altra ora”, con drammaturgia collettiva a cura di Giulia Quadrelli e regia di Mario Scandale, è il racconto di una mattinata di scuola vissuta, ora dopo ora, da una classe immaginaria della scuola superiore. L’appello della prima ora, i fatidici rintocchi della campanella, le entrate e le uscite di scena di bizzarri adulti che popolano il mondo scolastico fanno da sfondo alle vicende di un gruppo di studenti che ci guida alla scoperta della sua realtà quotidiana, narrata attraverso monologhi individuali, dialoghi tra compagni e immagini corali.

Alice Di Nucci, Alice Montagnani, Camilla Sibani, Cristina Pezzi, Eleonora Lodesani, Francesca Ferrarini, Gaia Marzani, Greta Braglia, Rebecca Duzzi Ferroni e Samuele Casoni, oltre ad essere i protagonisti dello spettacolo, sono stati coinvolti attivamente nella stesura del testo.

Il percorso proseguirà anche nella prima parte del 2023 con un secondo spettacolo nell’aprile 2023 con la regia di Gabriele Tesauri.

La prenotazione è caldamente consigliata al 342/9337099 o alla mail segreteria@quintaparete.org

Biglietto unico 5 euro

Quinta Parete – Largo Verona 4, Sassuolo (MO)