Un dono d’amore per ricordare i genitori: un nuovo pulmino per la Pubblica

15
AP: da sx Maurizio De Vitis consigliere AP, Rita Cavazzini donatrice, Luca Bellingeri Presidente Ap

PARMA Ieri, domenica 30 ottobre, presso la sede dell’Assistenza Pubblica di Parma, in viale Gorizia 2/A, è stato inaugurato un nuovo pulmino grazie alla grande generosità della Signora Rita Cavazzini.

Il nuovo veicolo entrerà fin da subito a far parte del parco mezzi dell’associazione. Un aiuto concreto e davvero commovente, dedicato a tutte quelle persone, che grazie a questo mezzo, saranno aiutate a superare le proprie disabilità nel trasporto a scuola o a lavoro.

Durante la cerimonia d’inaugurazione erano presenti Luca Bellingeri, Presidente Assistenza Pubblica Parma, Filippo Mordacci, Comandante del Corpo Militi della Pubblica, la donatrice Rita Cavazzini e una delegazione di Consiglieri dell’Assistenza Pubblica di Parma.

«Ho deciso di donare questo nuovo mezzo alla Pubblica all’incirca un anno e mezzo fa – ha raccontato Rita Cavazzini, la donatrice in onore del profondo legame che la mia famiglia ha con questa Associazione. Mia mamma, da tempo socia della Pubblica, ha sempre detto che le sarebbe piaciuto fare qualcosa di grande per ringraziare i volontari e l’Associazione. Quando è venuta a mancare, ho pensato di volerla ricordare attraverso qualcosa di tangibile e visibile che mi facesse pensare a lei e a mio papà, scomparso poco prima. Anche io ho lavorato tanti anni nel sociale, so quanto è importante il servizio che impegna la Pubblica ogni giorno, ed è per questo che ho pensato che la cosa migliore che potessi fare fosse quella di donare un mezzo attrezzato che potesse essere d’aiuto a tutti quelli che vivono in situazioni di difficoltà e disagio».

«Affinché i nostri volontari possano concretizzare la loro disponibilità – ha affermato Luca Bellingeri, Presidente dell’Assistenza Pubblica Parmaè indispensabile mettere a loro disposizione mezzi moderni ed efficienti. Ringraziamo la Signora Rita per la fiducia nella nostra Associazione e per questo grande regalo che ci ha fatto.».

«Per noi – spiega Filippo Mordacci, Comandante dell’Assistenza Pubblica Parma – questo nuovo mezzo, donato grazie al desiderio della Signora Rita di fare qualcosa per gli altri, ha grande significato: infatti teniamo molto ai servizi che svolgerà il nuovo veicolo, che sarà dedicato prioritariamente al trasporto scolastico. Grazie davvero a tutte quelle persone che ci sostengono e ci permettono di migliorare sempre.».