SUPERBONUS 110% – L’Amministrazione al fianco di cittadini, professionisti ed imprese.

19

PARMA – A fronte delle diverse opportunità legate alle agevolazioni previste per il recupero di facciate, miglioramento ed efficientamento energetico degli edifici, il Comune di Parma, Assessorato alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche, guidato da Michele Alinovi, ha predisposto un breve vademecum utile e professionisti e cittadini per orientarsi in questo ambito.

“L’Amministrazione comunale sta cercando di offrire a professionisti e imprese – spiega Alinovi il massimo supporto per fare in modo che la città possa usufruire di questa grande opportunità, legata alle varie agevolazioni previste. Tutto questo nell’ottica di garantire un miglioramento dell’efficienza energetica, sismica e strutturale degli edifici e del decoro urbano della città”.

Di seguito vengono riportate alcune indicazioni ritenute utili per il reperimento delle informazioni sull’argomento.

Sul sito del Comune di Parma, Settore Sportello Attività Produttive ed Edilizia, sono pubblicate apposite sezioni sui temi

  • Superbonus 110%
  • Bonus facciate

Reperibili al link http://edilizia.comune.parma.it/suei/

Sempre accedendo allo stesso link è possibile reperire informazioni inerenti le modalità di contatto con i tecnici di EDILIZIA, SISMICA ed ENERGETICA, oltre, naturalmente, ad indicazioni circa le modalità di presentazione delle pratiche edilizie e sismiche.

Per maggiore praticità si riportano di seguito i giorni e gli orari in cui i tecnici del Settore Sportello Attività produttive ed Edilizia possono essere contattati telefonicamente, tramite CONTACT CENTER al numero  0521 4 0521 per informazioni e confronto su di tematiche di carattere generale

  • Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 11.00 per informazioni su interventi  edilizi sia residenziali che non residenziali;
  • Martedì dalle 9.00 alle 11.00 per informazioni inerenti calcolo del contributo di costruzione e oblazione su interventi edilizi sia residenziali sia non residenziali;
  • Mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 per informazioni inerenti le pratiche di agibilità.

Si ricorda infine che è attivo lo Sportello Energia & Condomini di ATES (Agenzia Energia di Parma) che può supportare ed accompagnare i Condomini nel percorso dell’efficienza energetica, a partire dalle attività di fattibilità dell’intervento fino alle assemblee di condominio, assicurando un supporto dedicato alla facilitazione, e alla successiva fase di monitoraggio degli interventi svolti (tel. 0521.922194 sportelloenergia@atesparma.it).

Le recenti misure messe in campo dal Governo, infatti, costituiscono una straordinaria occasione per dare seguito al processo di riqualificazione degli edifici cittadini e costituiscono, altresì, un volano per il rilancio di un settore strategico come quello dell’edilizia.

Il Settore Sportello Attività Produttive ed Edilizia del Comune di Parma ha svolto e continua a svolgere un ruolo centrale per garantire l’attuazione delle diverse iniziative imprenditoriali ed è chiamato ad un importante sforzo organizzativo nella gestione dei procedimenti edilizi connessi al Superbonus. La gestione di tali processi, oltre allo Sportello Attività Produttive ed Edilizia, vede il coinvolgimento di altri settori dell’Amministrazione: il Servizio Archivio Edilizio,  indispensabile nella fase di preparazione delle pratiche, e le  Struttura Operativa Sismica e Struttura Operativa Energia e Clima chiamate ad effettuare le verifiche istruttorie per gli aspetti di reciproca competenza.

Il Comune di Parma ha inoltre garantito la propria collaborazione  alle  iniziative  promosse dall’Ordine degli Architetti  di Parma prima e dal Collegio dei Geometri poi, che hanno organizzato due giornate di formazione e confronto, rispettivamente in data 09.12.2020 ed in data 05.03.2021.

In tali occasioni, grazie all’intervento, tra i relatori, dei funzionari del Settore Sportello Attività Produttive ed Edilizia, della Struttura Operativa Sismica e della Struttura Operativa Energia e Clima, è stato possibile  approfondire alcuni temi fondamentali per i numerosi professionisti “collegati”, quali lo stato legittimo degli immobili, con un focus sul tema delle cosiddette “tolleranze”, le novità normative – sia statali sia regionali – inerenti le diverse tipologie di interventi  quali la Manutenzione Straordinaria e la Ristrutturazione Edilizia sopra tutti,  ed infine l’esemplificazione, su alcuni casi partici, del titolo necessario per la  realizzazione del cosiddetto “cappotto”, intervento trainante per poter accedere ai benefici fiscali.

Nel corso degli incontri formativi, i cui atti degli interventi sono pubblicati in un’apposita sezione sul sito dell’Edilizia, è stato possibile raccogliere domande su argomenti/casistiche ricorrenti, alle quali i tecnici relatori hanno potuto fornire risposte, anch’esse comunque pubblicate sotto forma di FAQ sul medesimo sito dell’Edilizia. 

Grazie poi alle opportunità offerte dal D.L. 31.12.2020 n. 183 (c.d. Milleproroghe 2021) che l’Amministrazione ha prontamente colto, presumibilmente dal prossimo mese di Maggio, il Settore  Sportello Attività Produttive ed Edilizia, potrà contare su nuovi tecnici assunti a tempo determinato da dedicare specificatamente alla gestione e verifica delle pratiche edilizie relative ad interventi di riqualificazione del patrimonio immobiliare che intendono avvalersi delle agevolazioni fiscali. Tale nuovo personale potrà inoltre assicurare supporto anche al Servizio Archivio Edilizio nel reperimento degli atti e documenti necessari ai professionisti per la verifica della legittimità degli immobili, adempimento obbligato per poter presentare ed asseverare le istanze propedeutiche all’attuazione degli interventi.