Suoni di strumenti preistorici alla Terramara di Montale

Al Parco archeologico domenica 28 ottobre archeotecnici e musicisti di “Tramedistoria”

MODENA – Giungono da epoche remote e si perdono nella notte dei tempi i suoni che domenica 28 ottobre si potranno udire al Parco archeologico museo all’aperto della Terramara di Montale, con ingresso e biglietteria su via Vandelli (nuova Estense) vicino al cimitero della frazione di Castelnuovo Rangone.

L’appuntamento intitolato “Il suono attraverso l’uomo” porta per la prima volta alla Terramara archeologi, archeotecnici e musicisti dell’associazione “Tramedistoria”, che da oltre venti anni si dedicano alla ricerca di strumenti preistorici. Verranno presentati strumenti musicali in pietra, semi, legno, corno e osso, impiegati come percussioni, fischietti, flauti, trombe, ance, archi e rombi, tra i più antichi creati dall’uomo, ricostruiti sulla base dei rinvenimenti archeologici. I visitatori potranno così partecipare a un emozionante laboratorio sensoriale che condurrà adulti e bambini lungo un suggestivo viaggio sonoro dal paleolitico all’età del bronzo.

Nell’area archeologica, inoltre, dove lo scavo è stato valorizzato rendendo possibile la ricostruzione di fasi di vita quotidiana del villaggio dell’età del bronzo, è allestita un’esposizione di reperti, eccezionalmente trasferiti dalle vetrine del Museo civico archeologico di Modena, che testimoniano il ruolo di mediazione delle terramare tra il Mediterraneo e il cuore dell’Europa durante il secondo millennio a.C. (l’esposizione rimarrà allestita fino alla chiusura della stagione autunnale del Parco della Terramara, che termina domenica 4 novembre).

La Terramara di Montale in via Vandelli (Nuova Estense), apre al pubblico le domeniche e i festivi fino al 4 novembre. Orari: 9.30-13.30 e 14.30-18.30 (ultimi ingressi 11.45 e 17.30, in novembre 17). Le visite sono guidate con partenza ogni 45 minuti per gruppi di max 50 persone. Ingresso intero € 7, ridotto € 5, gratuito fino a 5 e oltre 65 anni e per tutti in tutte le prime domeniche del mese; riduzione del 50% sul biglietto presentando la Fidelity Card del Parco di Montale; con il biglietto del MuSa – Museo della Salumeria a Castelnuovo Rangone ingresso ridotto. Tel. 059 2033101 (9-12 da martedì a venerdì; 10-13 e 16-19 sabato e domenica). Programma completo e informazioni per organizzare la visita sul sito (www.parcomontale.it email museo@parcomontale.it). Facebook “parcomontale”.