Soci e ospiti dei club ‘Ferrara Diamanti’ e ‘Ferrara Ducale’ riuniti per la serata di apertura dell’Anno Lionistico 2021-2022

6
Nella foto: Dimer Morandi, Massimiliano Urbinati, Giordano Bruno Arato, assessore Dorota Kusiak, Anna Maria Quarzi

Mercoledì 13 ottobre al Vergani

FERRARA – Mercoledì 13 ottobre 2021 all’Istituto “Orio Vergani” di Ferrara, per iniziativa del Lions Club Ferrara Ducale presieduto da Dimer Morandi e del Lions Club Ferrara Diamanti presieduto da Anna Maria Quarzi, si è svolta la serata di apertura dell’Anno Lionistico 2021-2022. All’incontro erano presenti Giordano Bruno Arato (governatore distretto Lions 108 Tb) e Massimiliano Urbinati (dirigente scolastico dell’Istituto Vergani Navarra e presidente della Strada dei vini e dei Sapori). Per portare il saluto dell’Amministrazione comunale di Ferrara è intervenuta l’assessore alla Pubblica Istruzione, Pari opportunità, Politiche Familiari Dorota Kusiak.

“La sinergia, la stima e il sostegno reciproco tra l’Amministrazione e i Lions sono forti e determinanti per il successo delle iniziative promosse e sostenute sul territorio. – ha affermato l’assessore KusiakL’obiettivo comune di tutelare il benessere della comunità, dare risposte concrete ai bisogni dei cittadini ed essere al servizio degli altri, soprattutto in un periodo particolarmente difficile come quello della pandemia, hanno rafforzato ulteriormente lo spirito di condivisione e collaborazione. Abbiamo realizzato diverse progettualità a favore della popolazione, con particolare attenzione alle persone in situazioni di fragilità e vulnerabilità, e continueremo a farlo anche ora che l’emergenza sanitaria sembra finalmente volgere a termine. Nel ringraziare i soci dei Club Lions per il loro incessante impegno a servizio degli altri, auguro a tutti un buon anno Lionistico con l’auspicio che sia l’anno della rinascita”.