Si annuncia un Sigep verso il tutto esaurito

15

Potenziato al massimo il presidio della viabilità con l’impiego giornaliero di 70 agenti

RIMINI – Si annuncia un’edizione davvero straordinaria per il Sigep, la più importante vetrina del dolce, che si terrà in fiera a Rimini dal 21 al 25 gennaio prossimi. “Prenotazioni che viaggiano verso il tutto esaurito per i circa 400 hotel aperti – spiega Visit Rimini – con percentuali di riempimento già ad oggi intorno al 90 per cento, camere vendute a prezzi alti, ospiti con buona capacità di spesa, tanti dall’estero”. In contemporanea, sempre a Rimini, si terrà la 7ª edizione di A.B. Tech Expo, dedicata alle tecnologie e macchinari dell’arte bianca.

Un Sigep “dolcissimo”, insomma, al quale si arriverà in crescendo grazie a eventi congressuali che vedono la presenza di oltre 4000 persone suddivise in tre convention aziendali nella settimana dal 13 al 20 gennaio. Poi i primi arrivi degli espositori del Sigep, seguiti da quelli dei visitatori, mentre a concludere il mese di gennaio ci sarà la convention del baseball e softball, organizzata dalla Federazione italiana, che si terrà al Palacongressi di Rimini dal 27 al 29 gennaio. il più grande evento della off-season del baseball e softball, ConX 2023 torna a Rimini a distanza di due anni dall’edizione Con6 del 2021 e dopo lo stop imposto a febbraio 2022 dalla pandemia da Covid-19.

Gennaio si annuncia dunque un mese d’oro per il turismo riminese, con cuore pulsante in occasione del Sigep.

Un’affluenza eccezionale che l’intera città sta preparandosi ad accogliere con un piano straordinario, in grado di agevolare l’arrivo in Fiera in occasione del Sigep e lo spostamento sul territorio dei visitatori mettendo a punto le migliori opportunità di presidio e di collegamento.

Per far fronte al flusso straordinario di persone e ridurre al minimo i disagi, la Polizia locale ha predisposto soluzioni che consentano di fluidificare i flussi in arrivo ai parcheggi per evitare congestionamenti alla rotonda dell’ingresso sud, così da evitare il più possibile il formarsi di code in attesa di entrare. Potenziato al massimo il numero delle unità di polizia municipale che quotidianamente saranno dislocate in zona fiera e lungo tutte le arterie principali che portano alla fiera, prevedendo complessivamente ogni giorno l’impiego di almeno 70 agenti della Polizia municipale su tre turni, coordinati da tre ufficiali e da una unità di coordinamento che provvederà a monitorare, tramite dispositivi informatici e l’utilizzo del sistema di videosorveglianza la circolazione stradale su tutto il territorio comunale e l’evolversi del traffico e di eventuali criticità.

Potenziati i collegamenti dei mezzi pubblici disponibili per raggiungere la Fiera di Rimini. Dal 21 al 25 gennaio sarà potenziato il servizio della linea 9 e sarà attivata, con 22 fermate giornaliere, la Linea 9 Shuttle che dalla stazione ferroviaria di Rimini in coincidenza con l’arrivo delle corse Metromare trasferirà gli ospiti di Sigep, senza fermate intermedie, direttamente fino all’interno del quartiere fieristico. Da San Mauro Mare, Bellaria-Igea Marina, Viserba verso la Fiera attiva la Linea 5 Rimini, da Miramare, Bellariva, Marina Centro alla Fiera attiva la Linea 10 Rimini con 65 fermate giornaliere delle linee Bus 5 e 10 presso il Terminal Bus Ingresso SUD.

Attivati i bus shuttle da e per le zone di ricettività alberghiera e potenziati i bus shuttle da e per l’aeroporto di Bologna. Potenziate le fermate dei treni nella stazione interna alla fiera con fermate giornaliere di 30 treni regionali e regionali veloci, 13 Frecce e 10 fermate giornaliere del treno Speciale Cattolica – Santarcangelo.

In campo azioni di comunicazione dei percorsi consigliati per evitare l’attraversamento del centro e l’utilizzo di tutte le vie a disposizione per raggiungere la fiera come la Statale 16, la via Emilia e via Coletti.