Si alza il sipario su “I venerdì di luglio” (FOTO)

18

5 appuntamenti tra musica, arte circense e negozi aperti fino a tardi. Il resoconto dell’Assessore Luca Ferrini sulle attività de L’Accento

CESENA – Una città, mille occasioni. A partire da venerdì 3 luglio il centro storico di Cesena si trasformerà in un grande palcoscenico che ospiterà attività ed eventi per l’intero mese. Nel rispetto delle regole richieste in materia di prevenzione COVID-19, ripartono le iniziative Made in Cesena in centro storico per i tradizionali “Venerdì di luglio” (ben 5 appuntamenti a fronte dei 4 tradizionali). Si comincia venerdì con “Rosa come il mare”, una serata caratterizzata da allestimenti scenografici colorati di rosa e Dj set per rendere omaggio al Capodanno dell’estate romagnola. Atmosfere di inizio 900 e jazz invece per venerdì 10 luglio. Venerdì 17 luglio spazio alla Notte delle chitarre con una serie di mini concerti live davvero singolari. Il centro storico cittadino venerdì 24 luglio si trasformerà in un grande circo, con trampolieri ed equilibristi itineranti, sotto le stelle con “A due metri da te”. Chiuderà la rassegna Made in Cesena, venerdì 31 luglio, “Note di notte”, una serata romantica ed emozionante con note diffuse nell’aria da meravigliosi pianoforti.

“Nel corso di queste settimane – commenta l’Assessore all’Economia del territorio Luca Ferrini – ci sarà da divertirsi e il nostro centro storico sarà al centro dell’estate cesenate con i negozi aperti fino a tardi. Inoltre, nei prossimi giorni presenteremo il calendario di tutti gli eventi culturali previsti per i prossimi mesi in città. Il programma dei ‘Venerdì di luglio’ confezionato da Made in Cesena è rivolto a tutte le famiglie e ai gruppi di amici che vorranno vivere la nostra città nel fine settimana. Purtroppo, a causa dell’emergenza Covid-19, sono state annullate tutte le attività previste nel periodo dal 1 aprile al 31 maggio 2020 come ‘Centro della Primavera’ e ‘Laboratori in Piazza della Libertà’”. Per questa ragione, come precisato dall’Assessore Ferrini nella risposta all’interpellanza presentata dal Gruppo consiliare “Cambiamo”, le somme corrispondenti alle attività annullate dal 1 aprile 2020 al 31 maggio 2020 sono già state oggetto di apposita riduzione contrattuale alla ditta affidataria. Intanto, gli Uffici comunali e L’Accento Srl sono al lavoro per definire le attività legate al Natale 2020.

Tutte le attività organizzate dalla società di Cento di Ferrara (la ditta che si è aggiudicata l’incarico per la gestione delle attività di promozione e valorizzazione del Centro fino al gennaio 2021) sono ciclicamente sottoposte a indagini di customer satisfaction rivolte a esercenti e fruitori del centro storico. Si tratta di veri e propri report periodici (uno a trimestre) prodotti dalla Ditta affidataria e contenenti non solo le attestazioni di quanto svolto, ma anche puntuali indagini di gradimento, che la stessa deve svolgere su esercenti e fruitori del centro storico rispetto alle attività del periodo.

“Le valutazioni relative agli 8 eventi espresse nel secondo semestre del 2019 – spiega l’Assessore Ferrini – riportano giudizi abbastanza diversificati. Per quanto riguarda la notorietà, tutti gli eventi hanno basse percentuali di non conoscenza, con addirittura un 1% di non conoscenza per l’evento ‘Venerdì di Luglio’, che è certamente l’iniziativa in calendario più nota e apprezzata dai frequentatori del centro, con ben il 70% di giudizi positivi. Anche gli operatori commerciali applaudono ai “Venerdì sera di luglio”, l’iniziativa più apprezzata, seguita da ‘Luci e Animazioni Natalizie’ e dal ‘Black Friday’”.