Servizio civile, 22 posti disponibili per i progetti del Comune di Ferrara

1

Entro venerdì 10 febbraio 2023 alle 14 la presentazione delle domande per giovani tra i 18 e 29 anni

FERRARA – Sono 22 i posti che il Comune di Ferrara mette a disposizione nell’ambito del Servizio Civile Universale per la selezione di operatori volontari da coinvolgere all’interno dei servizi comunali. Di questi posti 5 sono riservati GMO, per giovani con minore opportunità in condizioni di difficoltà economiche. Le difficoltà economiche saranno desumibili dalla presentazione di una certificazione che riporti un valore ISEE pari o inferiore alla soglia di 15.000 euro. La verifica della certificazione avverrà nei tempi e nei modi previsti dalla legge.
La disponibilità di prestare servizio all’interno delle strutture comunali rientra nel bando di Servizio Civile Universale indetto dal Dipartimento per le Politiche Giovanili per la selezione complessiva di 77.550 operatori volontari. Questo bando prevede 86 posti disponibili a Ferrara e in provincia di Ferrara nei progetti di servizio civile universale promossi da CSV Terre Estensi nell’ambito di diversi programmi di intervento.

Il bando e la documentazione sui singoli progetti del Comune di Ferrara sono disponibili al link Bando di Servizio Civile Universale 2022, il termine per la presentazione delle domande scade il 10 febbraio 2023 alle ore 14.

I progetti del Comune di Ferrara:

Progetto Biblio-web

3 posti – Biblioteca Bassani – Via Giovanni Grosoli 42, Ferrara;
3 posti (1 posto GMO) – Biblioteca Ragazzi Casa Niccolini – Via De’ Romiti 13, Ferrara;
4 posti (1 posto GMO) – Biblioteca Ariostea – Via delle Scienze 17, Ferrara

Progetto Musei in un click

2 posti – Direzione Gallerie Arte Contemporanea – Casa Frescobaldi – Via Girolamo Frescobaldi 40, Ferrara;
2 posti (1 posto GMO) – Musei Civici Di Arte Antica Palazzo Bonacossi – Via Cisterna del Follo 5, Ferrara;
4 (1 posto GMO) Museo Di Storia Naturale – Slargo Florestano Vancini 2, Ferrara –

Progetto Verso l’autonomia

4 posti (1 posto GMO) – Unità Operativa Integrazione Scolastica – Via del Salice 21, Ferrara

Requisiti per la candidatura:

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni);
  • essere cittadino italiano o di un paese UE, o straniero regolarmente soggiornante in Italia.

Non possono presentare domanda coloro che intrattengano con l’Ente che realizza il progetto, all’atto della pubblicazione del presente bando, rapporti di lavoro/collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore ai tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando; in tali fattispecie sono ricompresi anche gli stage retribuiti.
Consultare gli articoli 2 e 3 del Decreto del Dipartimento per conoscere tutti i requisiti di partecipazione.

Per info: sito del Dipartimento dedicato ai volontari è https://scelgoilserviziocivile.gov.it/. Si consiglia di consultare in particolare l’area FAQ.

Impegno richiesto: 12 mesi; 25 ore settimanali; 5 giorni a settimana
Il Dipartimento riconosce l’impegno con un compenso di 444,30€ mensili.

Modalità di presentazione delle candidature

È possibile presentare domanda di ammissione al servizio civile unicamente attraverso la piattaforma DOL (Domande On-Line) raggiungibile all’indirizzo: https://domandaonline.serviziocivile.it

Per l’accesso alla piattaforma è richiesta l’identità digitale SPID con credenziali di sicurezza 2.

I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, qualora non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo la procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Il bando scade alle 14 del 10 febbraio 2023.

Per info: Servizio Pari Opportunità, Giovani e Sport, via Giuoco del Pallone, 15-17 (c/o Casa Minerbi), Ferrara, tel. 0532 760002