Segnalazione di topi in via Nasalli Rocca, il sopralluogo del Comune

23

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – A seguito della segnalazione ricevuta da parte di un residente, riferita alla presenza anomala di topi in via Nasalli Rocca, il Comune di Piacenza ha attivato tempestivamente i propri uffici al fine di effettuare un sopralluogo per verificare la situazione nella zona in questione.

La via e i dintorni sono apparsi, in generale, in discrete condizioni. Sono stati rilevati, tuttavia, alcuni punti potenzialmente critici, in particolare per quanto riguarda la presenza di spazzatura. Ad esempio, nei cortili interni di alcuni condomini sono stati trovati cassonetti dei rifiuti indifferenziati traboccanti di sacchi di rifiuti. Sentiti alcuni residenti e lavoratori della zona, la presenza eccessiva di rifiuti non è la norma ma dipende dai periodi.

Altre aree con tracce di immondizia sparsa all’esterno dei cassonetti sono quelle nei pressi di alcuni esercizi pubblici.

Per quanto riguarda la presenza di topi, il personale comunale ha chiesto riscontro agli esercenti della zona: sono stati tutti concordi nell’affermare di non aver mai notato nulla di anomalo. Alcuni hanno riferito di aver visto topi “un paio di volte” nei pressi di caditoie o bocche di lupo.

Un’unica persona che lavora in zona ha affermato di notare “ogni mattina” la presenza di un roditori “davanti all’ingresso principale” dello stabile in cui si trova il suo ufficio, mentre al pomeriggio trova spesso un topo nei pressi della porta sul retro.

Gli uffici comunali stanno attualmente controllando la proprietà delle varie aree al fine di verificare la competenza per eventuali interventi.

Con riferimento al conferimento dei rifiuti nei cassonetti, il Comune si sta relazionando con IREN per verificarne la correttezza. La raccomandazione alla cittadinanza è quella di gestire al meglio lo smaltimento dei rifiuti domestici, evitando accumuli nelle aree condominiali ed esterne; ciò anche al fine di limitare la presenza di topi che, come è noto, sono attratti dalla presenza di spazzatura.