Scadenza Tari e Imu: il 16 dicembre scade sia la terza rata della tassa rifiuti, sia il saldo dell’Imposta municipale unica

18

RIMINI – Si ricorda che il 16 dicembre 2022 sono in scadenza sia la terza rata della tassa rifiuti (TARI), sia il saldo dell’Imposta municipale Unica (IMU) dovuta per il possesso di fabbricati.

Per quanto riguarda la Tari, ai sensi dell’art. 15 bis del D.L. n. 34/2019, le tariffe 2022 sono utilizzate nel calcolo a saldo della 3° rata, mentre le prime due rate sono calcolate tenendo conto delle tariffe 2021. l pagamento potrà essere effettuato presso qualsiasi sportello bancario o postale, senza addebito di commissioni, presentando i modelli F24 semplificati precompilati e allegati all’invito.

È possibile effettuare il versamento con PagoPA accedendo con le credenziali SPID e CIE alla Piattaforma LINKMATE all’indirizzo https://sportellotel.servizienti.it/rimini

In caso di mancato recapito, l’invito al pagamento può essere scaricato dalla Piattaforma LINKMATE ovvero richiesto direttamente all’Ufficio Tassa Rifiuti di via Ducale n. 7:

Per info TARI: https://www.comune.rimini.it/servizi/tributi-e-finanze/tassa-rifiuti-tari

Per quanto riguarda l’Imu, entro il prossimo 16 dicembre è fissata la scadenza della seconda rata dell’imposta IMU anno 2022. Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno è eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote risultanti dal prospetto delle aliquote, pubblicato nel sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, alla data del 28 ottobre di ciascun anno.

Come noto per il 2022 restano valide le aliquote e le detrazioni relative all’anno 2020, approvate con delibera di Consiglio del 2020, e consultabili alla pagina del portale comunale al seguente link https://www.comune.rimini.it/documenti/atti-normativi/aliquote-e-detrazioni-imu.

Per info IMU: https://www.comune.rimini.it/servizi/tributi-e-finanze/imposta-municipale-propria-imu