Sana 2022: ICEA pianta un albero per ogni visitatore

34

BOLOGNA – ICEA – Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale partecipa con uno spazio istituzionale (Pad/Hall 29 Stand C42 D41) a SANA 2022, il Salone internazionale del biologico e del naturale che si tiene a Bologna da giovedì 8 a domenica 11 settembre.

Per la sua 34esima edizione, SANA vira con decisione verso il B2B e si conferma un palcoscenico sempre più internazionale dove si disegna il futuro di tutto il mondo del biologico e del naturale.

Per l’occasione, ICEA ha ideato una serie di incontri per avvicinare il pubblico, ma soprattutto le aziende, al percorso di economia sostenibile e delle certificazioni nel campo degli standard etici ed ambientali.

Fil rouge degli appuntamenti il claim ICEA #OPENSUSTAINABILITY, che accompagna il prossimo futuro dell’ente e spinge su un’apertura volta ad ampliare le collaborazioni e gli orizzonti delle imprese e delle realtà coinvolte nel cambiamento.

ICEA, inoltre, si impegna a “regalare” un albero piantato in una zona che necessita di rimboschimento a ogni visitatore che si registrerà presso il proprio stand.

ICEA: un albero per ogni visitatore

«L’idea è nata pensando ai gadget che solitamente vengono dati in omaggio presso gli stand nelle fiere: penne, shopper in tessuto, portachiavi», spiega Pietro Campus, Presidente ICEA. «Per quanto sostenibile e realizzato in materiale riciclato, nessun oggetto esprimerà mai la nostra idea di necessità di cambiamento come il gesto del piantare un albero. Gli alberi sono elementi fondamentali del pianeta, sia per le persone che per l’ambiente. Aiutano noi, purificando acqua e aria e creando condizioni sociali migliori. Aiutano la natura, offrendo dimora a varie forme di vita, mitigando il clima e migliorando la qualità del suolo».

Per questo ICEA ha acquistato con il progetto Tree-Nation 2000 alberi, un vero e proprio bosco. Ogni visitatore che si registrerà tramite il QR disponibile presso lo stand ICEA a SANA 2022 riceverà in regalo uno degli alberi, che verrà piantato a suo nome. Grazie all’hashtag #ICEAtreeproject sarà anche possibile condividere sui social il proprio albero ed essere di ispirazione per altri piccoli gesti come questo.

Tree-Nation: come funziona

Tree-Nation è un’organizzazione non profit che permette ai cittadini e alle aziende di piantare alberi in tutto il mondo e di compensare le proprie emissioni di CO2.

Con ogni progetto di riforestazione e conservazione viene aiutato il ripristino delle foreste, sono creati posti di lavoro e supportate le comunità locali. Poiché l’85% delle specie terrestri vive nelle foreste tropicali, e la loro esistenza è intrinsecamente legate alle foreste, il loro unico habitat, è fondamentale ricreare e preservare la biodiversità, per cercare di evitare un’estinzione di massa.

Ai visitatori dello stand ICEA a Bologna basterà registrarsi rapidamente tramite QR Code per piantare a proprio nome un albero offerto da ICEA. La persona che riceve il dono può nominare e monitorare il proprio albero. Il suo albero sarà fotografato, geolocalizzato ed avrà la sua pagina online dove seguire la storia del progetto di cui farà parte.

L’idea di ICEA è far crescere il suo bosco nel tempo, collaborando con Tree-Nation per ripristinare le foreste dove necessario, in tutto il mondo, contribuendo concretamente al cambiamento climatico, al ripristino e alla protezione della biodiversità.

ICEA: chi siamo

ICEA è un consorzio senza fini di lucro al quale partecipano enti, associazioni, imprese e organizzazioni che – da oltre 20 anni – contribuiscono al dialogo e allo sviluppo dell’agricoltura biologica sul territorio italiano, ancor prima che questa venisse normata.

ICEA controlla e certifica che le aziende e i marchi rispettino i valori etici e ambientali dello standard.

ICEA:

  • opera in 17 paesi;
  • ha 24 sedi in Italia e nel mondo;
  • ha rilasciato 21.000 certificazioni;
  • prevede 27 schemi di certificazione Food e 24 schemi Non Food.

Appuntamenti ICEA a SANA 2022
Pad/Hall 29 Stand C42 D41

Giovedì 8 settembre

ore 11.00 – Aperitivo di benvenuto e presentazione del “bosco ICEA”

ICEA ha acquistato, con l’organizzazione no-profit Tree-Nation, 2000 alberi, un vero e proprio bosco. Ogni visitatore che si registrerà tramite il QR disponibile presso lo stand ICEA durante tutto il SANA 2022 riceverà in regalo uno degli alberi, che verrà

piantato a suo nome, e potrà essere condiviso sui social con l’hashtag

#ICEAtreeproject.

ore 15.00 – Seminario “#ICEAOPENSUSTAINABILITY: Dialogo sul Carbon Almanac curato da Seth Godin” a cura di Barbara Orsi, contributor di The Carbon Almanac, e Mariano Serratore, Direttore Tecnico ICEA.

The Carbon Almanac è un guida per comprendere il cambiamento climatico e capire come avere un impatto positivo e significativo. Frutto di una collaborazione di volontari da tutto il mondo, raccoglie dati, vignette, citazioni, illustrazioni, tabelle, storie e articoli per mettere in luce l’impatto del carbonio sul pianeta, sulla biodiversità, sugli eventi climatici estremi, sull’acidificazione degli oceani, sull’agricoltura, sull’alimentazione, sull’energia, sull’economia e sulla salute.

Venerdì 9 settembre 

ore 11.00 – Seminario “Lo standard COSMOS: le principali novità della versione 4” a cura di Chiara Seguella, Certificazione COSMOS ICEA Cosmesi, e Rosita Cecchini, Comitato di Certificazione ICEA.

Lo standard COSMOS comprende nei dettagli tutti gli aspetti dell’approvvigionamento, della produzione, della vendita e del controllo dei prodotti cosmetici. ICEA presenta le novità più importanti introdotte dalla nuova versione della norma.

ore 15.00 – Seminario “La certificazione Vegan – Vantaggi, opportunità e procedure” a cura di Federico Carmona, Ufficio Certificazione Vegan ICEA, e Stefano Maida, Ufficio Marketing ICEA.

Il disciplinare per la certificazione dei prodotti vegetariani e vegani è stato sviluppato da ICEA in collaborazione con LAV Lega Anti Vivisezione, che da sempre promuove una campagna di informazione a favore del consumo 100% vegetale.