Salsomaggiore: torna la 3° edizione del Festival della divulgazione dal 29 settembre al 2 ottobre

34
SALSOMAGGIORE TERME (PR) – Viviamo in un mondo sempre più complesso. Anche quei momenti che di primo acchito sembrano “semplici” necessitano di una lettura e di una interpretazione approfondita, perché se tutto diventa raggiungibile allora tutto diventa lontanissimo. Se tutto diventa veloce e si racconta a suon di storie e like, allora serve il tempo per fare un respiro profondo e concedersi un momento di riflessione. Fare divulgazione significa proprio questo: approcciarsi con la dovuta calma al mondo e farlo con curiosità e spirito di condivisione per trovare una chiave di lettura capace di decifrare il mondo donandogli una forma.
LA TERZA EDIZIONE
La terza edizione di Spiegamelo! Festival della divulgazione parlerà di “Spazio” e di tutte le sfumature che questa parola può assumere nella quotidianità. Ci sarà modo di parlare del concetto di “spazio bianco” nel fumetto e di spazio artistico e creativo per la costruzione di storie e libri (parleremo delle loro copertine in particolare). Racconteremo gli spazi domestici che cambiano sempre più velocemente e che già tanto sono cambiati negli ultimi due anni a causa della pandemia e parleremo di quello spazio che cambia forma e ci contagia quando compare sulle facce degli altri: il sorriso! Ovviamente si parlerà (e tanto) di spazio e viaggi spaziali. Racconteremo il sistema solare, la vita degli astronauti e le esplorazioni ai confini (ovviamente)… dello spazio!
Incredibile pensare che Spiegamelo! sia già arrivato alla sua terza edizione. Giocando con il tema di questa edizione posso certamente affermare che il Festival stia trovando sempre più… “spazio” all’interno della città, diventando riconoscibile e atteso dalla popolazione. Viviamo tempi complessi e c’è voglia di momenti di incontro che ci aiutino a capire come funziona il mondo – ha dichiarato Filippo Fritelli, Sindaco della Città di Salsomaggiore Terme
A SALSOMAGGIORE ESPONENTI DELLA CULTURA E DELLA SCIENZA
Un festival dedicato alla divulgazione che sappia coinvolgere e portare a Salsomaggiore esponenti della cultura e della scienza nazionale e internazionale rappresenta per la città un piccolo gioiello e dobbiamo lavorare tutti insieme per custodirlo e donarlo – ogni anno – alla nostra comunità – ha detto Enrica Porta Assessora alla cultura della Città Salsomaggiore Terme
“Abbiamo sostenuto questo festival sin dai suoi primi passi e oggi siamo qui per confermare il nostro impegno a fianco di un appuntamento in cui crediamo molto per il nostro territorio, capace di declinare il fare divulgazione in una chiave pop mai scontata.” – ha dichiarato Andrea Ferrari, vicepresidente di Theras Foundation. – “Questo terzo anno segna una tappa importante nel percorso di crescita di questa manifestazione e non potevamo mancare.” 
IL PROGRAMMA 
Nel programma della terza edizione di Spiegamelo! – Festival della divulgazione ci sarà parecchio spazio… per parlare di “Spazio”. Questo è infatti il tema che dà il titolo all’edizione e, nel rispetto del format della manifestazione, lo spazio verrà raccontato sotto ogni punto di vista, prendendo in esame ogni sua possibile sfumatura.
Si parlerà ovviamente dello spazio cosmico. Quello che di notte osserviamo a testa in su mentre ci immaginiamo provetti astronauti intenti in una passeggiata extra modulare. Lo faremo con Comics&Science che insieme al CNR ci aiuterà a capire come il fumetto possa essere a tutti gli effetti uno strumento didattico in grado di affiancare il lavoro dei professori e le attività dei ragazzi (Giovedì 29 settembre ore 11, ore 17 e ore 21).
Lo faremo anche con Astro Giulia (Giulia Carla Bassani) che studia ingegneria aerospaziale, scrive libri e sui social ci racconta e spiega il mondo dello spazio (venerdì 30 settembre, ore 10).
Da un’influencer – futura ingegnera a un funzionario dell’Agenzia Spaziale Europea il passo è davvero breve e così Tommaso Ghidini ci racconterà nell’evento di chiusura della manifestazione (domenica 2 ottobre, ore 17) quanto uomo e spazio siano intrinsecamente collegati e necessari l’uno per l’altro.
Molto atteso infine l’arrivo del divulgatore Adrian Fartade che (sabato 1 ottobre, ore 21) andrà in scena con un monologo dal titolo Come nascondere un cadavere nell’universo, che non lascia dubbi e risponde pienamente alla domanda: ma si può fare divulgazione e al tempo stesso divertire? Ovviamente sì!
Lo spazio può essere inteso in tanti modi – lo ripetiamo – uno di quelli che ci piace di più è quello che viene lasciato alle nostre idee e alla nostra creatività. Lo spazio per le idee è quello che affronteremo raccontando Scrivimelo!, il gioco letterario che coinvolge le scuole di Salsomaggiore (venerdì 30 settembre, ore 11) mentre la creatività troverà spazio per il suo sfogo nelle copertine dei libri. A volte non propriamente riuscite. In uno show tutto da seguire Auroro Borealo, in collaborazione con le librerie Libraccio ci guiderà nel mondo incredibilmente divertente (e brutto!) dei Libri Brutti (sabato 1 ottobre, ore 18).
La pandemia ci ha cambiato profondamente e con noi è cambiato il modo di percepirci nello spazio, anche quello che dovrebbe sembrarci più familiare. Con
Gaia Spizzichino (@normalizenormalhomes) parleremo di case, vicinanza e intimità, chiedendoci, tra il serio e il faceto, quanto siamo davvero diventati persone diverse. (sabato 1 ottobre, ore 11). Sapersi muovere nello spazio significa anche saper leggere mappe e piantine. E allora chi meglio di un geografo come Alastair Bonnett per farci raccontare i luoghi più insoliti, ma al tempo stesso affascianti, del pianeta? (venerdì 30 settembre, ore 21). Invece con lo speleologo Francesco Sauro entreremo nei meandri del continente buio, il Pianeta Terra, in un viaggio alla scoperta del cosmo sotterraneo composto da grotte e caverne, labirinti, pozzi e grandi laghi (Sabato 1 ottobre, ore 18). C’è ancora uno spazio che vale la pena esplorare: uno dei più belli. Quello che spesso dal nulla e senza un vero motivo si fa largo sulle nostre facce e cambia noi e il mondo che ci circonda. Stiamo parlando dei sorrisi!
Con Roberta Angeletti sfoglieremo un catalogo ragionatissimo di tutti i sorrisi possibili e immaginabili. (sabato 1 ottobre, ore 11).  E ancora spazio al fumetto con Christian Galli che realizzerà un laboratorio per ragazzi dai 9 a 12 anni per
Infine, per il terzo anno consecutivo è confermata la partnership con Radio Kaos Italy e con Margherita Schirmacher che nel suo programma Ticket to Read ci racconterà giorno dopo giorno, ogni mattina alle 9, cosa aspettarci dalla giornata di Festival alle porte.
L’evento è realizzato da Coworking Salsomaggiore Terme – APS in collaborazione con la start up Around.  È sostenuto Fondazione Theras e da Fondazione Cariparma, viene patrocinato dal Comune di Salsomaggiore Terme e gode della collaborazione dei Parchi del Ducato e del MuMAB – Museo Mare Antico e Biodiversità. Tra gli sponsor DinamicItalia, Coop Alleanza 3.0, Ristorante Pizzeria L’incontro, Litografia La Ducale, Audioservizi di Alex Zurlini. Media partner Radio Kaos Italy e Cosmic Comics Fidenza.  Spiegamelo! Festival della Divulgazione si svolge sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura.
L’immagine del festival è di Lucio Schiavon e la progettazione grafica dell’Associazione Tapirulan.
Gli eventi saranno fruibili gratuitamente previa prenotazione sul sito www.spiegamelo.it e telefonicamente al numero +39 392 859 5888.
Tutte le informazioni e il programma si possono trovare sito web www.spiegamelo.it e sul sito istituzionale www.visitsalsomaggiore.it.