Roller Hockey Scandiano oggi pomeriggio si presenta alla città al Caffè Moro

5
Nella foto di Alberto Bertolani, un timeout di coach Daniele Uva

Domenica la seconda di A2 a Breganze

SCANDIANO (RE) – Prima sconfitta per i ragazzi di Daniele Uva sulla pista del Breganze. I rossoblu confermano il quartetto esterno visto una settimana fa, ma il cambiamento è in porta con Matteo Vecchi. Uno Scandiano che, come contro Trissino., entra più quadrato in pista, con Cortes che apre le marcature. L’argentino Torres pareggia su tiro diretto dopo il cartellino blu a Stefani. Ritornano in vantaggio gli emiliani con Alessandro Uva ma ancora su rigore Costenaro supera capitan Vecchi per il 2-2 all’intervallo. Nel secondo tempo ancora un tiro piazzato a segno per i vicentini con ancora Capitan Costenaro. Ci pensa però il giovane 16enne Stefani a pareggiare i conti (3-3) grazie ad un’azione personale in area. Secondo strappo del Breganze poco dopo (5-3), con due reti in 33 secondi di Dal Santo e ancora Torres. Due errori che vengono a loro volta annientati da due azioni vincenti di Busani e Rocha, firmando il 5-5 a sei minuti dal termine. Ma ancora una volta in pochissimi secondi, l’argentino Torres realizza due gol della vittoria dal 5-5 al 7-5. Tre opportunità finali per lo Scandiano per riaprire in extremis, un tiro diretto fallito da Busani, più la superiorità numerica ed un secondo tiro diretto per il 10° fallo non realizzato da Uva, parati abilmente da Zanfi che porta altri tre punti ai rossoneri e zero ai rossoblu. Sabato prossimo si ritorna in trasferta in casa dell’Azzurra Novara (inizio ore 20:45) in un match diretto per la salvezza.

Domenica 31 Ottobre 2021 – ore 18.00 – PalaFerrarin di Breganze (VI)

VENETALAB H. BREGANZE – ROLLER HOCKEY SCANDIANO = 7-5 (2-2, 5-3)

VenetaLab: Zanfi, Costenaro (C), Volpe, Torres, Dalla Valle A – Barbieri E, Bozzetto C, Dal Santo, Bertollo, Veller – All. Perea

Scandiano: Vecchi, Busani, Cortes, Rocha, Ehimi – Uva A, Barbieri L, Stefani, Fontanesi, Dimone – All. Uva C

Marcatori: 1t: 10’07” Cortes (S), 16’39” Torres (tir.dir) (B), 21’11” Uva A (S), 23’04” Costenaro (rig) (B) – 2t: 5’35” Costenaro (tir.dir) (B), 10’32” Stefani (S), 11’25” Dal Santo (B), 11’58” Torres (B), 17’23” Busani (S), 18’40” Rocha (S), 18’45” Torres (B), 18’52” Torres (B)

Espulsioni: 1t: 16’39” Stefani (2′) (S), 23’14” Dal Santo (2′) (B)

Arbitro: Alessandro Canonico di Bassano del Grappa (VI)