Riprendono “Gli strani casi del Professor Whippet” a Palazzo Farnese

5

PIACENZA – “Gli strani casi del Professor Whippet” ritornano nel mese di ottobre presso i Musei Civici di Palazzo Farnese. Giunta alla sedicesima edizione, l’iniziativa è stata presentata il 30 settembre nel corso di una conferenza stampa cui hanno preso parte l’assessore alla Cultura, Christian Fiazza e i promotori, Mauro Caminati e Francesca Fabbri dell’associazione FavellArte: “A nome della Giunta – ha detto Fiazza, che tra l’altro prenderà parte all’evento nel ruolo di coprotagonista – non posso che manifestare interesse ed entusiasmo per tutto ciò che coinvolge il mondo dell’infanzia e questa iniziativa ha sempre raccolto grandi favori da parte dei bambini, protagonisti delle storie del Professor Whippet”.

Mauro Caminati e Francesca Fabbri hanno sottolineato il ruolo dei Musei di Palazzo Farnese nell’ambito della didattica museale: “Questo posto è magico e realizzare storie per e con i bambini muove, negli stessi, emozioni e curiosità. “Il prof. Whippet e i 100 carati” è il titolo della storia la cui prima rappresentazione si terrà domenica 8 ottobre e riguarda uno strano furto di gioielli; la finzione si lega alla realtà e l’iniziativa si collega alla mostra dedicata ai gioielli nei sotterranei del Palazzo. 

Gli incontri, dedicati a bambini dai 6 ai 10 anni, si terranno nei sabati e nelle domeniche di ottobre (8-9; 15-16; 22-23) dalle ore 15 alle ore 17, per un costo di 2 euro a partecipante. La prenotazione è obbligatoria, chiamando la biglietteria al numero 0523.492658 o inviando una e-mail a info.farnese@comune.piacenza.it. L’iniziativa è promossa dai Musei Civici di Palazzo Farnese, con il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano ed è a cura dell’Associazione FavellArte,  nuovo nome dell’associazione Ragazzi al Museo. Per maggiori informazioni: favellarte@gmail.com