Regione: Sport. Al via il Memorial Seghedoni, a Fanano (Mo) le promesse del calcio

Dal 4 al 10 agosto quadrangolare di calcio per gli under 17 arrivato alla quinta edizione: si affronteranno i giovani campioni di Bologna, Inter, Sampdoria e, per la prima volta, Modena

BOLOGNA  – Inter, Sampdoria, Bologna. E per la prima volta, anche il Modena. Queste le squadre che si affronteranno dal 4 al 10 agosto a Fanano, sull’Appennino modenese, in occasione della quinta edizione del torneo di calcio giovanile Memorial Seghedoni, riservato alla categoria Allievi-Under 17.

Il consueto ritiro-competizione (prima edizione nel 2015) è nato per ricordare il giornalista Francesco “Chicco” Seghedoni, fananese, scomparso improvvisamente il 2 giugno del 2015 a 44 anni. La Gazzetta di Modena, con la quale per anni Seghedoni collaborò occupandosi del territorio del Frignano, anche quest’anno premierà con una targa il miglior giocatore della manifestazione, che è organizzata dal Comune di Fanano e vanta il patrocinio di Figc, Coni regionale, Ordine dei giornalisti dell’Emilia-Romagna, Lapam, di cui Seghedoni era dirigente, e Provincia di Modena.

Gli accoppiamenti del torneo, con le semifinali in programma il 7 agosto (ore 19 Sampdoria-Inter e ore 21 Bologna-Modena, con le finali venerdì 9 agosto) sono stati sorteggiati questa mattina dal presidente Stefano Bonaccini durante la conferenza stampa di presentazione del torneo in Regione.

“L’Emilia-Romagna sta facendo uno sforzo straordinario per lo sport. Abbiamo voluto una legge di settore che ha portato allo stanziamento di quasi 7 milioni di euro per il triennio 2018-2020 per lo sport di base, l’attività motoria e tanti piccoli eventi e manifestazioni- afferma il presidente Bonaccini. Soprattutto, abbiamo avviato il più grande piano di investimento per l’impiantistica sportiva: quasi 40 milioni di euro per interventi di riqualificazione e ristrutturazione di palestre, palazzetti, campi di gioco, piscine o la costruzione di nuove strutture in 140 Comuni di tutta l’Emilia-Romagna. Sosteniamo anche i grandi eventi dello sport, dal Giro d’Italia agli Europei di calcio under 21, che quest’anno hanno visto la nostra regione grande protagonista, ma diamo tutto il nostro appoggio a iniziative come quella che presentiamo oggi, perché i giovani sono il nostro futuro e sono anche coloro che dovranno conservare, in campo e fuori, i valori più autentici dello sport. Sogni e speranze, ma anche il doveroso omaggio a un giornalista e un dirigente della nostra terra e che questa terra ha raccontato”.

Fra le iniziative collaterali, giovedì 8 luglio (ore 20, piazza Corsini a Fanano) si terrà la consueta tavola rotonda sul tema “Calcio come scuola di vita” con aneddoti e storie del mondo del pallone. Saranno presenti Francesco Stanco, attaccante della Sambenedettese e gli ex giocatori professionisti Fausto Ferrari, Riccardo Nardini, Luca Puccini e Jonatan Binotto, ex calciatore del Bologna che del Memorial Seghedoni è direttore tecnico. A moderare, oltre al giornalista Simone Monari, che è fra gli organizzatori, anche Leo Turrini, giornalista e scrittore.

foto di gruppo e Bonaccini che sorteggia le squadre per le semifinali