Regione: Ragazza uccisa. L’assessora Lori: “Ci stringiamo alla famiglia di Chiara Gualzetti in queste ore di profondissimo dolore”

13

“Solidarietà alla comunità di Valsamoggia. L’impegno di tutti per contrastare l’emergenza femminicidi”

luttoBOLOGNA – “Un’adolescente. Un’altra donna, giovanissima, vittima di una violenza che lascia sgomenti. Desidero esprimere la mia profonda vicinanza, quella della Giunta e di tutta la comunità regionale alla famiglia di Chiara, a cui ci stringiamo in queste ore di profondissimo dolore. E un sentimento di partecipazione e altrettanta solidarietà a tutta la comunità di Valsamoggia. Purtroppo ho vissuto una tragedia analoga durante il mio mandato da sindaco e so cosa significhi per tutta la comunità”.

Così l’assessora regionale alle Pari opportunità, Barbara Lori, sulla tragica morte di Chiara Gualzetti, la giovane di Monteveglio scomparsa domenica da casa e ritrovata senza vita nella serata di ieri.

“Ancora una volta la cronaca ci pone davanti a fatti inaccettabili. In questo caso con protagonisti dei minori. Ma ancora una volta la vittima è una donna, giovanissima, privata della sua vita. Istituzioni, cittadini, comunità, tutti dobbiamo porci l’obiettivo comune di mettere fine alla vera e propria emergenza costituita dai femminicidi, dalle violenze e dai soprusi, fisici e psicologici, sulle donne”, chiude Lori.