Referendum costituzionale, il Comune di Cesena cerca scrutatori

18

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell’ente

CESENA – Il Comune di Cesena cerca persone disponibili a svolgere l’incarico di scrutatore per il Referendum costituzionale confermativo sulla “riduzione del numero dei parlamentari” che si svolgerà domenica 20 e lunedì 21 settembre. Da questa mattina, lunedì 27 luglio, sul sito del Comune sono disponibili tutte le informazioni necessarie per i cittadini che intendono dare la propria disponibilità. Nei referendum gli scrutatori necessari sono 311.

Per accedere al servizio online occorre essere elettore di Cesena, iscritto nell’albo degli scrutatori di seggio ed essere dotati di SPID, Federa o Carta d’identità elettronica. Per chi non avesse nessuno dei 3 requisiti, ci si potrà recare presso lo Sportello Facile. Il servizio online scadrà martedì 25 agosto alle ore 13 per consentire alla Commissione Elettorale Comunale di istruire le domande e validarle in specifica riunione. Nel servizio online sarà richiesto anche di caricare l’IBAN per semplificare le attività di pagamento degli scrutatori selezionati. I compensi previsti sono 104 euro netti e 53 euro netti per i componenti dei seggi speciali (che si limitano a raccogliere il voto nei luoghi di cura, senza effettuare timbrature delle schede e scrutinio).

Si vota domenica 20 settembre dalle ore 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15. L’impegno è previsto dalle ore 16 del sabato 19, fino al completamento delle operazioni di scrutinio che avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione.