Provincia di Modena: Frassinoro, giovedì 18 agosto “Voci di preghiera”

72
Paola e Davide Praga 2018

Concerto con Paola Sanguinetti e Davide Burani

FRASSINORO (MO) – A Frassinoro sarà la voce di Paola Sanguinetti, soprano di fama internazionale, accompagnata dall’arpa di Davide Burani ad interpretare il concerto “Voci di preghiera”, che si terrà a Frassinoro giovedì 18 agosto 2022 alle ore 21 nella Chiesa di Santa Maria Assunta di San Claudio e Lorenzo. Paola Sanguinetti, reduce dal successo a fianco del tenore Andrea Bocelli del concerto tenuto recentemente al Parco Ducale di Parma, dove, assieme a Bocelli, ha interpretato alcuni duetti lirici tra i più noti, si cimenterà in occasione di questo concerto con le pagine di ispirazione religiosa di Luigi Cherubini, Gaetano Donizetti, Saverio Mercadante, Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini.

«Canto per la prima volta a Frassinoro – ha dichiarato la soprano – e sono contenta di farlo in una pieve con un’acustica molto buona e di poter essere accompagnata dalle corde dell’arpa suonata da Davide Burani, con cui ho tenuto tantissimi concerti, sia in Italia che all’Estero. So che Davide è molto legato al territorio dell’appennino e a Frassinoro in particolare, quindi sarà ancora più emozionante, per me, potermi esibire in questo contesto».

Davide Burani, modenese, docente di arpa presso il conservatorio “Peri – Merulo” di Reggio Emilia, sottolinea quanto sia forte il legame con Frassinoro «che ha dato i natali alla mia maestra elementare, suor Teresina (al secolo Rita Marcolini), e alla di lei sorella Anna, entrambe scomparse nell’ultimo periodo. Ricordo la prima volta che ho suonato alla presenza di suor Teresina come un’emozione indescrivibile, ed ogni volta non posso fare a meno di pensare che lei e la sorella Anna mi stanno ascoltando».

Tra le arie più note, come la celeberrima “Vergine degli Angeli” di Giuseppe Verdi, si potranno ascoltare anche pagine meno note, come la “Salve Maria” di Mercadante, una accorata preghiera dal carattere lirico spinto, che porta la voce a spiegarsi tra note acute con largo appoggio, particolarmente congeniali alla vocalità di Paola Sanguinetti.

Frassinoro, il concerto con Paola Sanguinetti. La celebre soprana ha duettato con Andrea Bocelli

Paola Sanguinetti ha studiato musica al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma e li ha proseguiti frequentando l’Accademia lirica internazionale di Katia Ricciarelli. Nel 1994 ha vinto il concorso nazionale “Mattia Battistini” di Rieti. E’ stata la protagonista di diverse opere liriche, quali La cambiale di matrimonio, L’elisir d’amore, La bohéme, Pagliacci, La traviata di Verdi, Il Tabarro, Suor Angelica Le nozze di Figaro, Tosca.

È stata donna Elvira nel Don Giovanni, Desdemona in Otello, Leonora nel Trovatore, Adriana Lecouvreur nell’omonima opera di Cilea.

Dal repertorio sacro ha interpretato i Carmina Burana di Orff, la Petit Messe Solennelle di Rossini, lo Stabat Mater di Pergolesi, I Vesprae Solennes De Confessore e il Requiem di Mozart. Sotto la direzione del Maestro Romano Gandolfi, con l’orchestra “I virtuosi di Praga” e il Prague chamber choir ha partecipato all’esecuzione in prima assoluta dell’oratorio la Divina Provvidenza del compositore contemporaneo Narciso Sabbadini.

Dal 1997 collabora attivamente con il tenore Andrea Bocelli esibendosi al suo fianco nei Tour in Europa, Nord America, America Latina, Emirati Arabi, Asia, Australia, Nuova Zelanda, Israele, oltre che in numerosi concerti in Italia.

Ancora con Andrea Bocelli ha registrato alla Bbc radio 2 di Londra un concerto per la trasmissione “Friday Night is music Night” con la Bbc orchestra diretta dal maestro Marcello Rota. E’ stata inoltre sua ospite per il concerto-evento che ha inaugurato il “Teatro del Silenzio” di Laiatico nel 2007 e nell’edizione del 2011.

Si è esibita nei più prestigiosi teatri, tra i quali il Teatro Regio di Parma, Filarmonico di Verona, Donizetti di Bergamo, Teatro delle Muse di Ancona, Politeama Greco di Lecce, San Carlo di Napoli, KKl di Lucerna, Great hall of the People di Pechino, Parco della musica di Roma, Wembley stadium di Londra, arena di Pola, Waldbuhme di Berlino, Musikverein di Vienna, Opera di Stato di Praga, Berliner Philarmonie.

Svolge inoltre un’intensa attività concertistica, principalmente in duo con l’arpista Davide Burani, sia con altre formazioni come l’orchestra Roma Sinfonietta, gli Archi italiani, i solisti di Parma, Il quartetto di Cremona, l’attrice Paola Gassman con la quale ha ideato lo spettacolo “Mio caro mago, un bacio sul cuore” dedicato a Giuseppina Strepponi.