Proiezione Atlantide e incontro Ancarani al cinema Eliseo Cesena

68
Atlantide

CESENA – Torna la rassegna di serate d’autore al Cinema Eliseo Multisala di Cesena con un appuntamento di grande interesse questo mercoledì 19 gennaio alle ore 21.00 in occasione della proiezione del film Atlantide.

A presentare la pellicola sarà il regista e video artista ravennate Yuri Ancarani, inserito dal New York Times tra i 9 nuovi registi al mondo da conoscere. Modera l’incontro la giornalista culturale freelance riccionese Giulia Penta attualmente insegnante di lingua e cultura italiana negli Stati Uniti.

Atlantide è stato designato Film della Critica 2021 e ha ottenuto un grande successo di pubblico e critica in occasione della presentazione in anteprima mondiale nella sezione Orizzonti della Mostra del Cinema di Venezia 2021. Per la colonna sonora, che riveste grande importanza all’interno del film, Ancarani si è avvalso della collaborazione dell’ex producer della Dark Polo Gang, Sick Luke, insieme al cesenate Lorenzo Senni e Francesco Fantini.

La trama del film è una storia di iniziazione maschile, violenta e predestinata al fallimento, che esplode trascinando la città fantasma in un naufragio psichedelico vissuto attraverso gli occhi di un giovane che vive ai margini della laguna di Venezia.

Protagonista del film è Daniele, un giovane di Sant’Erasmo, isola della laguna di Venezia. Daniele vive di espedienti, ed è emarginato anche dal gruppo dei suoi coetanei, i quali condividono un’intensa vita di svago, che si esprime nella religione del barchino: un culto incentrato sulla elaborazione di motori sempre più potenti, che trasformano i piccoli motoscafi lagunari in pericolosi bolidi da competizione. Anche Daniele sogna un barchino da record, che lo porti in testa alla classifica. Ma tutto ciò che fa per realizzare il suo sogno e guadagnarsi il rispetto degli altri finisce per rivoltarglisi contro, tragicamente. Il degrado che intacca le relazioni, l’ambiente e le pratiche di una generazione alla deriva viene osservato attraverso gli occhi del paesaggio senza tempo di Venezia. Il punto di non ritorno è una balorda, residuale storia di iniziazione maschile, violenta e predestinata al fallimento, che esplode trascinando la città fantasma in un trip di naufragio psichedelico.

La colonna sonora è affidata a Sick Luke, un produttore, DJ poliedrico e rapper multi-platino nato a Londra il 17 agosto 1994 e cresciuto tra l’Italia e gli Stati Uniti. Il suo viaggio è iniziato all’età di 13 anni quando la passione per l’hip hop lo ha spinto ad apprendere il programma Fruity Loops che usava per creare ritmi e comporre musica. Ha iniziato a produrre musica per numerosi rapper americani e italiani, diventando uno dei produttori più ricercati e di successo oggi in Europa: ha prodotto per Sfera Ebbasta, Guè Pequeno, Ghali, Capo Plaza, Shiva, Rich the Kid, Famous Dex, Yung Bans, Tedua, Izi, Emis Killa, Marracash, Fabri Fibra, Nessly e molti altri.

Yuri Ancarani (Ravenna 1972) è un video artista e regista italiano. Le sue opere nascono da una continua commistione fra cinema documentario e arte contemporanea, e sono il risultato di una ricerca spesso tesa ad esplorare regioni poco visibili del quotidiano, realtà in cui l’artista si addentra in prima persona. Con il suo film documentario “The Challenge” del 2016, segnalato da Indiewire tra i 9 film indipendenti da non perdere, ha vinto il Premio Speciale della Giuria a Locarno.

I suoi lavori sono stati presentati in numerose mostre e musei nazionali e internazionali, tra cui la Biennale di Venezia, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, il MAXXI di Roma, il Guggenheim di New York, l’Hammer Museum di Los Angeles, la Kunsthalle di Basilea, la Triennale e il PAC di Milano, il Castello di Rivoli. Tra i festival cinematografici a cui ha partecipato, ci sono la Mostra di Venezia, i festival di Locarno, Rotterdam, Viennale, New Directors/New Films, TIFF Toronto e SXSW – South by Southwest.

L’ingresso alla proiezione è di 6 euro. L’evento è organizzato in collaborazione con Fice Emilia Romagna, Monogawa e Indocile aps. Gli spettatori possono accedere in sala solo ed esclusivamente se in possesso di green pass rafforzato e obbligo di mascherina ffp2 per tutta la durata della proiezione.

CINEMA ELISEO MULTISALA CESENA

VIALE CARDUCCI 7

47521 CESENA (FC)

INFO 0547/21520  www.facebook.com/monogawa.backtogawa

http://www.cinemaeliseo.it/

Rassegna Eliseo d’autore

ORE 21.00 AL CINEMA ELISEO MULTISALA DI CESENA

INGRESSO 6 EURO – PROIEZIONE UNICA

Trailer del film:

https://www.youtube.com/watch?v=8UVS-JO1ywY

Mercoledì 19 gennaio

ATLANTIDE

Incontro con il regista YURI ANCARANI