Progetto Mappe, competenze per lavoro, impresa sociale e rigenerazione urbana

23

Domande entro lunedì 12 ottobre

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Promosso dal Comune di Piacenza, in collaborazione con il Comune di Silvi Marina (Te) insieme a una rete di partner dei due territori, e con il sostegno di Anci, il progetto “Mappe” propone ai giovani da 18 a 35 anni, non impegnati in attività lavorative o di studio, la partecipazione a un percorso gratuito di formazione sui temi del lavoro, dell’autoimprenditorialità e del recupero di spazi urbani sottoutilizzati o a rischio degrado, per l’avviamento di iniziative di impresa giovanile e impresa sociale. Il progetto, al quale potranno accedere fino a 20 giovani (in caso di domande in numero superiore è prevista una selezione tramite colloquio motivazionale), verrà scandito da lezioni, presentazioni seminariali, incontri di discussione e progettazione, uscite sul territorio, formazione tecnica, accompagnamento individuale alla costruzione del curriculum e un lavoro di progetto (project work) finale, affiancati da esperti e tutor. In tutte le fasi del percorso – previsto da novembre 2020 ad aprile 2021, per un impegno di 200 ore, distribuite in tre pomeriggi a settimana – verrà particolarmente valorizzata la dimensione del gruppo. I partecipanti, attraverso l’affiancamento e la supervisione di esperti, potranno sviluppare un proprio progetto di impresa sociale. Con la possibilità di scegliere se realizzarlo all’interno dello spazio/laboratorio progettato e allestito durante il percorso formativo. La modulistica da compilare e maggiori informazioni sono disponibili alla pagina web www.comune.piacenza.it/temi/cittadini/giovani/mappe-disegnare-il-territorio-futuro.

“Grazie al partenariato con il Comune di Silvi Marina – sottolinea l’assessore alle Politiche giovanili, Luca Zandonella -, attivato sulla base delle indicazioni previste nel bando Anci che richiedeva il ‘gemellaggio’ con il Comune di una Regione non confinante con la nostra, abbiamo ottenuto un contributo per il progetto “Mappe”: potremo quindi aiutare giovani che non studiano e non lavorano, coinvolgendo direttamente venti giovani tra i 18 e i 35 anni in modo completamente gratuito. L’ufficio Politiche giovanili, che ringrazio, è sempre molto attento al reperimento di risorse da bandi regionali e nazionali e per l’ennesima volta un nostro progetto viene riconosciuto e premiato. Ne sottolineo l’importanza, visto che in un periodo difficile come quello attuale l’iniziativa sarà in grado di fornire stimoli di autoimprenditorialità, con una attenzione particolare alle aree abbandonate della città da ripensare grazie anche al contributo sempre innovativo dei giovani”.

A fianco dei Comuni di Piacenza e Silvi Marina, la rete di partner del progetto comprende le cooperative L’Arco, Officine Gutenberg e Labor, i consorzi Solco e Up, e le associazioni Diciottotrenta, Praxis, Cosmonauti e Tadam.

Sempre nell’ambito di “Mappe”, il Comune di Piacenza intende avviare due progetti di tirocinio formativo extracurricolare rivolti a giovani laureandi o neolaureati. Il loro ruolo sarà quello di accompagnare come peer educators il gruppo dei partecipanti al percorso, con l’obiettivo di facilitare le relazioni e i processi di apprendimento e favorire l’inserimento nel mondo del lavoro. La proposta si rivolge in particolare a laureati e laureandi di tutte le facoltà (triennale e specialistica), in possesso di caratteristiche personali coerenti con le attività da svolgere e interesse personale o di studio per i temi trattati nel progetto (formazione, rigenerazione urbana, attività artigianali e creative, lavoro e impresa sociale). La durata del tirocinio è di 6 mesi a partire dal mese di ottobre. L’attività prevede un impegno in media di 26 ore a settimana, distribuite su mattine e pomeriggi dal lunedì al venerdì. La sede del tirocinio è l’ufficio Politiche Giovanili del Comune di Piacenza (via Beverora 59). Il compenso spettante ai tirocinanti, corrisposto direttamente dal Comune di Piacenza, sarà di 550 euro mensili per sei mensilità. Le domande dovranno pervenire entro lunedì 12 ottobre, con le modalità individuate nel bando pubblicato sulla pagina web del sito www.comune.piacenza.it/temi/cittadini/giovani/progetto-mappe.