Premio “Segnalibro” a una laureata dell’Università di Parma per una tesi su “Covid-19 e sistema agroalimentare”

24
arfini premiazione – foto dal sito dell’Università di Parma

Conferito a Roma ad Ancy Sheeba Mathew Kollamparambil, laureata magistrale in Gestione dei sistemi alimentari di qualità e della gastronomia

PARMA – Ancy Sheeba Mathew Kollamparambil, laureata all’Università di Parma con laurea magistrale in Gestione dei sistemi alimentari di qualità e della gastronomia, ha vinto il premio Segnalibro”, promosso dall’Associazione culturale Progetto Arkès e patrocinato dalla Banca Popolare del Fusinate. “Segnalibro” premia, con la pubblicazione, la tesi di laurea giudicata più significativa rispetto a un tema prescelto.

La tesi di Ancy Sheeba Mathew Kollamparambil è stata valutata dal comitato scientifico dell’Associazione nell’ambito del tema “Economie agricole sostenibili e politiche del cibo” e ha per oggetto Covid-19 e sistema agroalimentare: impatto, adattabilità e nuove prospettive nell’annus horribilis.

Si tratta di un altro importante riconoscimento per il corso in Gestione dei sistemi alimentari di qualità e della gastronomia dell’Università di Parma (Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali).

Il premio è stato conferito nei giorni scorsi a Roma, nella Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla presenza della Presidente dell’Associazione culturale Arkès Rita Padovano, del Presidente della Banca Popolare del Fusinate Domenico Polselli, del Presidente della Fondazione Italia Sostenibile Sergio Marini e del Presidente del corso di laurea magistrale in Gestione dei sistemi alimentari di qualità e della gastronomia dell’Università di Parma Filippo Arfini, che ha letto la laudatio.