Piacenza, riqualificazione di via Taverna

31

Da lunedì 3 agosto la 5° fase dei lavori: i provvedimenti alla circolazione. “Il cantiere avanza spedito, siamo arrivati in Piazza Borgo”

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Partirà lunedì 3 agosto la quinta fase dei lavori di riqualificazione di via Taverna, che riguarderà il lato Sud di piazza Borgo, nel tratto compreso tra la stessa via Taverna e via Castello.

“Sono particolarmente soddisfatto per come sta procedendo il cantiere – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici, Marco Tassi – e ringrazio di questo tutti coloro che si stanno impegnando perché questo complesso intervento venga realizzato in tempi rapidi ma con la massima attenzione e scrupolo. Dopo le varie fasi che hanno riguardato Via Taverna, ci affacciamo ora in Piazza Borgo con lavori che riguarderanno la parte sud. Ringrazio i cittadini per la pazienza e la disponibilità offerta in questo periodo, di fronte a un cantiere oggettivamente impattante, ma sono certo che a breve si potrà avere la strada restituita alla sua bellezza e sicura fruizione”.

Per quanto riguarda i provvedimenti alla circolazione di questa fase, la direzione dei lavori comunica che, dalle ore 7 di lunedì 3 agosto, sino alle 20 del 17 agosto prossimo (termine previsto per la conclusione di questa parte di intervento salvo avverse condizioni meteorologiche) sarà vietata la circolazione – fatta eccezione per i soli residenti e veicoli autorizzati, che potranno circolare in entrambi i sensi di marcia, ma senza accedere o uscire dalla piazza – nel tratto di via Taverna che va da via San Bernardo (intersezione esclusa) sino a piazza Borgo.

I mezzi provenienti da via Taverna e diretti verso la piazza avranno l’obbligo di svoltare a destra in via San Bernardo. Permane il limite di velocità di 30 km orari nei tratti di via Taverna non interessati dal cantiere.

Contestualmente, in via Castello resterà in vigore il senso unico di marcia con direzione consentita da viale Malta a piazza Borgo, nonché il divieto di sosta con rimozione forzata negli spazi delimitati dall’apposita segnaletica. I veicoli che percorrono Via Castello non autorizzati all’accesso in Ztl dovranno svoltare a destra all’altezza di via Coglialegna, mentre se provenienti da viale Beverora (attraverso via delle Asse) giunti in via Castello avranno l’obbligo di svolta a destra. Sarà loro consentito di transitare nel tratto a traffico limitato tra la stessa via delle Asse e via Campagna, passando in piazza Borgo dove sarà istituito il senso unico di marcia – nel tratto compreso tra via Castello e via Taverna – con direzione consentita da via Castello a via Campagna, nonché il divieto di sosta con rimozione forzata.

I mezzi provenienti da via S. Eufemia, giunti all’intersezione con piazza Borgo, avranno l’obbligo di svolta a destra verso via Campagna.

Da lunedì 3 agosto saranno, inoltre, ripristinati i consueti sensi di marcia in via Somaglia (direzione da via Castello a via Taverna), via San Bernardo (da via Taverna a via Castello), cantone San Nazzaro (doppio senso di circolazione, con ingresso e uscita da via Taverna) e via San Bartolomeo (da via Campagna a via Taverna).

Si tornerà alla normale circolazione – anche per i residenti, che non potranno più procedere in entrambi i sensi di marcia – nel tratto di via Taverna tra vicolo Valverde e via San Bernardo.