Per la manifestazione ‘L’Ingegno è donna’ modifiche alla circolazione in centro storico

15

Provvedimenti in vigore sabato 10 e domenica 11 ottobre 2020 a Ferrara

FERRARA – In occasione della manifestazione ‘L’Ingegno è donna’, organizzata per il prossimo fine settimana dalla Pro loco di Ferrara, nel centro storico cittadino sono previste modifiche alla viabilità.

Questi nel dettaglio i provvedimenti in vigore dalle 6 di sabato 10 ottobre alle 24 di domenica 11 ottobre 2020:
– corso Porta Reno (tratto compreso tra via Ragno e piazza Trento Trieste):
divieto di fermata su entrambi i lati e divieto di circolazione per tutti i veicoli ad eccezione di quelli degli operatori su area pubblica necessari allo svolgimento della propria attività;
– via Amendola (tratto compreso tra corso Porta Reno e via Gobetti): divieto di circolazione;
– piazza Trento Trieste
, lato Palazzo della Ragione: divieto di fermata e revoca dell’Area Pedonale e istituzione della ztl, ammessi i veicoli dell’organizzazione, delle forze di polizia, di pronto intervento e soccorso.

Sono ammessi alla circolazione all’interno dell’area di mercato esclusivamente i veicoli degli operatori su area pubblica aderenti alla manifestazione, unicamente per lo svolgimento della loro attività; i veicoli dei residenti con possibilità di ricovero in area privata fuori dalla sede stradale e i veicoli di coloro che, pur non risultando residenti, hanno la possibilità di ricoverare il proprio veicolo in area privata fuori dalla sede stradale.

Il transito veicolare nell’area di mercato potrà essere comunque consentito solo in funzione e compatibilmente allo svolgimento dello stesso, a condizione che sia assicurata e salvaguardata la sicurezza e l’incolumità pubblica.

Nelle strade soggette al presente provvedimento sono sempre ammessi i veicoli di soccorso e di polizia.

La circolazione degli autorizzati all’interno dell’area interessata dai provvedimenti dovrà avvenire esclusivamente a passo d’uomo.

Saranno possibili deviazioni delle linee del trasporto pubblico.