Parcheggi in fascia turistica, al via i lavori per la nuova area di sosta temporanea di piazzale Marvelli

1

A disposizione 88 posti auto e 287 posti moto

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Prenderanno il via in questi giorni i lavori per la realizzazione del nuovo parcheggio temporaneo in piazzale Marvelli, spazio destinato ad ampliare l’offerta di sosta nella zona mare per la prossima stagione estiva. Una soluzione transitoria, progettata per accompagnare la conclusione dei lavori in corso nei tratti 2 e 3 del Parco del Mare e in previsione della realizzazione del nuovo parcheggio interrato che sarà realizzato sul sedime del piazzale e che contribuirà a dare una risposta strutturale al tema della sosta nella fascia turistica.

Proprio per il suo carattere temporaneo, la nuova area di sosta a raso di piazza Marvelli sarà realizzata attraverso una riorganizzazione del piazzale, delle strade, dei marciapiedi. Grazie al ridisegno degli spazi, saranno messi a disposizione dei cittadini e dei turisti complessivamente 88 posti auto, 53 in più rispetto ai 35 attuali, ricavati sull’area all’interno della rotonda stradale. Importante anche la dotazione di sosta per i motorini, che potrà contare 287 stalli: 117 sono previsti nel nuovo parcheggio, a cui si aggiungono gli stalli previsti in strada.

Sul fronte del transito delle auto, sarà mantenuta carrabile e a senso unico tutta l’area dell’attuale rotatoria, con la possibilità fermata dei bus sul fronte del piazzale verso Viale Tripoli, grazie al prolungamento del marciapiede esistente che diventerà una piattaforma di salita/discesa.

Sarà garantita anche la percorrenza per chi si sposta in bicicletta: il percorso ciclabile sarà realizzato nell’area verde a semicerchio a mare del piazzale, seguendo il tracciato del percorso pedonale già esistente e dando quindi continuità e connessione ai tratti del Parco del Mare. Il filtro verde oggi esistente sarà mantenuto per offrire una mitigazione dei nuovi stalli di sosta verso mare.

La consegna del nuovo parcheggio, che comporta un investimento di circa 120 mila euro, è prevista per l’inizio del mese di giugno.