Nessun dorma 2018: strade pedonalizzate e sicurezza

Gli orari di avvio delle rimozioni sono diversi e saranno affissi ai cartelli zona per zona

Municipio-Comune-ModenaMODENA – In occasione di Nessun dorma, la notte bianca modenese di sabato 19 maggio con tante iniziative in centro tra luoghi della cultura, strade e piazze, dalle 19 alle 3 non si potrà circolare in auto in centro storico nelle aree interessate dagli appuntamenti in programma. Anche i residenti non potranno entrare e uscire in auto in quegli orari e in quelle aree e sono invitati a parcheggiare fuori. Gli orari nei quali scatta il divieto di sosta con rimozione dipendono dalle attività di allestimento degli spazi. Gli orari di divieto esatti saranno affissi zona per zona nei cartelli predisposti.

Le strade completamente pedonalizzate a partire dalle 19, ad eccezione dei veicoli di soccorso, sono via Emilia centro (da largo S. Agostino a viale Caduti in Guerra), largo S. Agostino, via Selmi (da piazza Grande a via dei Servi e da via Grasolfi a vicolo Foschieri esclusa l’intersezione Foschieri/Selmi e Grasolfi/Selmi), piazzale Torti, via Albinelli, via Mondatora, via Gallucci, via Taglio (tutta la strada ad esclusione delle intersezioni Ganaceto/Taglio, Rismondo/Taglio e Taglio/Lovoleti), via Battisti tutta la strada, via Torre, via Farini, largo San Giorgio, via Badia, via S. Eufemia, via Malatesta (da Emilia centro a via Alloro), via Fonte d’Abisso, via Carteria, via Canalino da S. Cristoforo a Mascherella, corso Canalchiaro (da viale Rimembranze a corso Duomo), piazzale S. Francesco, corso Duomo, piazza XX Settembre, piazza Mazzini, piazza Matteotti, via Trivellari , Piazzetta Servi, Calle di Luca, piazza Roma, piazzetta San Biagio, Via Nazario Sauro.

Gli accessi principali al centro storico saranno presidiati da postazioni fisse della Polizia municipale e chiusi con dissuasori di diverso tipo (fittoni e transenne).

Operatori della Municipale e volontari saranno operativi per la sicurezza durante l’evento. La Polizia municipale, che avrà una postazione fissa con ufficio mobile in largo Sant’Agostino, vedrà in servizio agenti e coordinatori che gireranno nelle aree interessate dagli eventi. Pattuglie della Municipale coordinate da due ispettori saranno impegnate dalle 19 all’una e dalle 21 alle 3, e a queste si aggiungerà un servizio notturno da mezzanotte alle 6. Saranno operativi anche uomini della protezione civile e volontari delle Associazioni Nazionali Carabinieri e Alpini e dell’Aeop (associazione europea operatori di polizia).

In piazzetta Pomposa dalle 22 saranno presenti operatori del progetto “Buonalanotte”, a cura delle Politiche Giovanili, per proporre l’uso dell’etilometro per un ritorno a casa in sicurezza dei “nottambuli” (il test è anonimo, volontario, gratuito e non soggetto a sanzioni). Sempre in Pomposa / via Taglio, dalle 20 alle 22, un agente della Municipale e un volontario dell’associazione nazionale Polizia di Stato potranno fornire informazioni, suggerimenti insieme a materiale informativo (disponibile anche in lingua inglese, francese e arabo) con regole e consigli per muoversi in sicurezza tutti: pedoni, automobilisti e ciclisti.

Per informazioni sabato 19 maggio apre dalle 9 alle 24 lo Iat (ufficio informazioni e accoglienza turistica) di piazza Grande (tel. 059 2032660 www.visitmodena.it).