Nel segno di Francesco Nonni: Antonella Imolesi alla FAR di Rimini

Domenica 10 dicembre alle ore 17.30 incontro di approfondimento sulla Xilografia in occasione della mostra “Xilografia (1924-1926). Un’utopia grafica”

FrancescoNonni_larupe1908 - CopiaRIMINI – Il 10 dicembre alle ore 17,30, in occasione del finissage della mostra Xilografia (1924-1926). Un’utopia grafica, in corso presso la Far (Fabbrica Arte Rimini), Antonella Imolesi Pozzi condurrà l’incontro dal titolo: “Nel segno di Francesco Nonni. Una visita guidata”, dedicato all’abilissimo xilografo faentino e ai suoi rapporti con l’editoria e con i letterati del suo tempo.

Antonella Imolesi Pozzi è responsabile dei Fondi Antichi e delle Raccolte Piancastelli della Biblioteca comunale “A. Saffi” di Forlì, dove si occupa della conservazione e valorizzazione dei materiali bibliografici, iconografici e documentari delle Raccolte. In ambito istituzionale ha svolto attività legate alla tutela e alla catalogazione del patrimonio librario, documentario e storico artistico, alla organizzazione di mostre e convegni.

Ha curato pubblicazioni scientifiche e ha collaborato a riviste specialistiche, tiene conferenze e partecipa a giornate di studio su argomenti relativi alla tutela, al restauro e alla valorizzazione del patrimonio culturale. Nelle sue pubblicazioni si è occupata dello studio della grafica d’arte antica e della xilografia contemporanea.

In occasione della mostra riminese ha collaborato al catalogo curato da Alessandra Bigi Iotti con un saggio dedicato a Francesco Nonni, abilissimo illustratore di volumi e riviste dagli anni Dieci agli anni Trenta del Novecento e fondatore della rivista Xilografia.

Far (Fabbrica Arte Rimini)

Domenica 10 dicembre, ore 17.30

Ingresso gratuito