Musei Civici di Parma, gli appuntamenti del fine settimana

6

PARMA – Sabato 27 e domenica 28 novembre nuovi appuntamenti gratuiti per scoprire il patrimonio dei Musei civici di Parma con i laboratori artistici e le presentazioni della Pinacoteca Stuard e del Castello dei Burattini. Le attività, per adulti e bambini, sono realizzate dal personale specializzato dei musei e promosse dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma.

Sabato 27 novembre

Castello dei Burattini

ore 11.00: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale dedicato ad una delle più grandi collezioni di burattini e marionette appartenuti alla Compagnia dei Ferrari e ad altre famiglie di burattinai.

Non è richiesta la prenotazione.

ore 11.30: laboratorio per bambini da 6 a 10 anni

“Il mio burattino!”

Visitando il museo i bambini potranno scoprire il fantastico mondo dei burattini e delle marionette e saranno ispirati nella realizzazione del proprio capolavoro.

I piccoli partecipanti dovranno portare alcuni materiali: colla, scotch carta o trasparente, forbici, colori, matita, gomma e temperino. Il museo fornirà il restante materiale.

Mascherina obbligatoria sopra i 6 anni.

Max. 5 partecipanti. È richiesta la prenotazione: tel. 0521 031631.

Pinacoteca Stuard

ore 15.30: laboratorio per bambini da 6 a 10 anni

Conosci Picasso?

Dopo aver visto il quadro della Collezione Barilla presente nella nostra Pinacoteca, i bambini dipingeranno un ritratto nello stile dell’artista.

I piccoli partecipanti dovranno portare il proprio astuccio personale con matite colorate, forbici e pennarelli; il museo fornirà il materiale cartaceo.

Mascherina obbligatoria sopra i 6 anni.

Max. 8 partecipanti. È richiesta la prenotazione: tel. 0521 508184.

ore 16.30: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale che comprende la collezione di Giuseppe Stuard e della Congregazione di San Filippo Neri e le opere del patrimonio artistico comunale.

I visitatori poi proseguiranno liberamente la loro visita alla Pinacoteca.

Non è richiesta la prenotazione.

Domenica 28 novembre

Castello dei Burattini

ore 11.00: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale dedicato ad una delle più grandi collezioni di burattini e marionette appartenuti alla Compagnia dei Ferrari e ad altre famiglie di burattinai.

Non è richiesta la prenotazione.

Pinacoteca Stuard

ore 16.30: presentazione del Museo

Verrà illustrato il percorso museale che comprende la collezione di Giuseppe Stuard e della Congregazione di San Filippo Neri e le opere del patrimonio comunale. I visitatori poi proseguiranno liberamente la loro visita alla Pinacoteca.

Non è richiesta la prenotazione.

Musei civici – orari di apertura nel weekend

Pinacoteca Stuard e Castello dei Burattini: sabato e domenica e festivi dalle 10.30 alle 18.30, con ultimo ingresso alle ore 18.00.

Camera di San Paolo: sabato, domenica e festivi dalle 9.30 alle 18.30, con ultimo ingresso alle 18. Ingresso a pagamento.

Museo dell’Opera, Casa natale Arturo Toscanini e Casa del Suono: sabato e domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.00.

Contatti:

Castello dei Burattini: tel. 0521 031631 mail castellodeiburattini@comune.parma.it

Pinacoteca Stuard: tel. 0521 508184 mail pinacoteca.stuard@comune.parma.it

Camera di San Paolo: tel. 0521 218215 mail cameradisanpaolo@comune.parma.it

Casa della Musica: tel. 0521 031170 mail infopoint@lacasadella musica.it

Mostre in corso

Palazzo Pigorini – fino al 30 gennaio 2022

Franco Maria Ricci. I SEGNI DELL’UOMO

La mostra “Franco Maria Ricci: I SEGNI DELL’UOMO” rende la figura del grande editore e intellettuale, recentemente scomparso, protagonista assoluto di una mostra allestita nelle sale di Palazzo Pigorini (strada Repubblica, Parma).

L’esposizione, organizzata dal Comune di Parma in collaborazione con la Fondazione Franco Maria Ricci, con il sostegno del MIC – Ministero della Cultura e curata da Giorgio Antei e Maddalena Casalis, è l’occasione per la città di offrire un tributo a un suo figlio illustre, fornendo una sintesi della sua intensa quanto poliedrica attività.

Orari: mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30; sabato e domenica orario continuato dalle 10.30 alle 18.30.

Ingresso gratuito

Per info mostra e prenotazione visite guidate: pigorini@francomariaricci.com – 0521/218967 (bookshop Palazzo Pigorini)

Pinacoteca Stuard – fino a dicembre 2021

I Quadri di Pietro. Capolavori dalla Collezione Barilla d’arte Moderna

Fino al 27 dicembre 2021 sarà possibile ammirare il dipinto di Pablo Picasso “Femme sur un fauteuil” (olio su tela, 1962) con cui si conclude il progetto espositivo “I Quadri di Pietro. Capolavori dalla Collezione Barilla d’Arte Moderna”, che ha visto ospitate nelle sale della Pinacoteca Stuard le opere più amate da Pietro Barilla, con artisti del calibro di James Ensor, Alberto Savinio, Atanasio Soldati, Chaim Soutine, Max Ernst, Giorgio Morandi, Fernand Léger, Renato Guttuso e Jean Dubuffet. Il progetto, curato da Giancarlo Gonizzi, è voluto e organizzato dal Comune di Parma e dalla Famiglia Barilla.

Ingresso libero negli orari di apertura della Pinacoteca Stuard.

Palazzo del Governatore – fino al 13 gennaio 2022

Opera – Il Palcoscenico della Società

L’esposizione, curata dalla storica dell’arte Gloria Bianchino e dallo studioso verdiano Giuseppe Martini, su progetto di allestimento scenografico a cura di Margherita Palli Rota, è prodotta da Comune di Parma e realizzata da Casa della Musica, in collaborazione con la Fondazione Teatro Regio di Parma.

La mostra intende esplorare il rapporto biunivoco fra opera e società: 514 i pezzi esposti tra quadri, volumi antichi, stampe, fotografie, libretti, riviste, documenti d’archivio, costumi, oggetti di scena e materiali audiovisivi e sonori, provenienti da 75 prestatori pubblici e privati. Tra le opere in mostra: i quadri di Francesco Hayez I vespri Siciliani (1846) dalla Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Roma, e Papa Urbano II sulla piazza di Clermont predica la prima Crociata (1835) dalla Collezione della Fondazione Cariplo di Milano; il dipinto Au théatre di Federico Zandomeneghi (1885-1895) dall’Istituto Matteucci di Viareggio; una sezione di ritratti di Lina Cavalieri, tra cui il Ritratto di Lina Cavalieri di Cesare Tallone (1905) dalla Galleria Campari di Milano, e la serie di fotografie di Francesco Paolo Michetti da Archivio Alinari di Firenze; il lacerto ‘W Verdi’ dai Musei Civici di Treviso; il libretto originale dell’Orfeo di Monteverdi dalla Biblioteca Teresiana di Mantova; abiti di scena e da sera, tra cui un pezzo di Balenciaga da Tirelli Costumi di Roma.

Orari: dal mercoledì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18; sabato e domenica dalle 10 alle 19. Sabato alle ore 16 e domenica alle ore 11 visite guidate alla mostra (incluse nel biglietto di ingresso) a cura di personale specializzato. Visite guidate su prenotazione per gruppi di massimo 20 persone.

Biglietti: intero 6 € – ridotto 4 € o 2 €

Biglietteria mostra: 0521.218035

Per info mostra e biglietti: governatore@comune.parma.it

Biglietti in vendita on line su https://www.ticketlandia.com/m/event/opera