“M’illumino di meno”, nelle riflessioni e nei disegni dei bambini l’invito al risparmio energetico

21

PIACENZA – “Spegnete le luci, accendete le idee”. È solo uno degli slogan che campeggiano sui tanti disegni e cartelloni realizzati dai bambini che animano i Pedibus delle primarie De Amicis, Caduti sul Lavoro e Vittorino da Feltre, chiamati – in occasione della Giornata del risparmio energetico “M’illumino di meno” – a riflettere sull’importanza di contrastare gli sprechi, adottare comportamenti più sostenibili e compiere, nella quotidianità, piccoli gesti di attenzione all’ecosistema.

“Andare a scuola a piedi ogni giorno – sottolinea l’assessore a Mobilità e Ambiente Paolo Mancioppi – è proprio una di queste sane abitudini. Non a caso abbiamo voluto dare una forte impronta di coinvolgimento delle scuole, più che mai in questo momento storico, alla 18° edizione dell’iniziativa. Il messaggio a cui i bambini sanno dare voce, sempre con sincerità e senza retorica, è universale: c’è un mondo da salvare. È così che anche i nuovi alberi piantumati insieme a loro questa mattina, nel giardino della primaria Due Giugno, diventano un segno di speranza nel guardare al futuro”.

Sono stati infatti messi a dimora, nell’area esterna del plesso di via Sanzio, nove alberi da frutto – tre meli, tre ciliegi e tre susini, tutti di varietà diverse – nell’ambito del progetto di giardino condiviso con alunni e insegnanti, coordinato da Ceas Infoambiente, come ulteriore tassello del laboratorio permanente “Liberi di muoversi”. Le nuove piante, con ogni esemplare affidato, “in adozione”, alle cure di una classe, sono state donate dalla Pubblica Assistenza Croce Bianca, in parte come compensazione (in conformità con il Regolamento del verde urbano) per il necessario abbattimento – dovuto a ragioni di sicurezza – di alcuni tigli presso la sede dell’associazione.

Se, come recita un altro cartello esposto in mattinata da alcuni alunni, “Il Pedibus accende la giornata di energia”, l’adesione di Piacenza alla campagna per la sostenibilità lanciata dalla trasmissione Caterpillar e da Rai Radio Due, prosegue attraverso il simbolico spegnimento, dalle 18 alle 24 di questa sera, dell’illuminazione artistica di Palazzo Farnese.