Mariangela Gualtieri il 20 ottobre al Teatro Bonci

6
Mariangela Gualtieri rosso ©MelinaMulas

CESENA – Mercoledì 20 ottobre (ore 21.00) nell’ambito della rassegna Ciò che ci rende umani, il Teatro Valdoca invita la città di Cesena a raccogliersi al Teatro Bonci per un Rito sonoro: una tessitura di parole da Paesaggio con fratello rotto, in occasione dell’edizione Einaudi del libro omonimo appena uscita in libreria, a sedici anni dal debutto di uno spettacolo che rimane fra i più memorabili della compagnia. L’ingresso è gratuito su prenotazione.

I versi della storica trilogia, diretta da Cesare Ronconi, sembrano composti ora, per il nostro presente, e sono nati invece nel 2004, in stretta simbiosi con la scena. La voce dal vivo di Mariangela Gualtieri e le immagini filmate di Paesaggio con fratello rotto, con la toccante performance delle attrici e degli attori (Marianna Andrigo, Vanessa Bissiri, Silvia Calderoni, Leonardo Delogu, Elisabetta Ferrari, Dario Giovannini, Gaetano Liberti, Muna Mussie, Vincenzo Schino, Florent Vaudatin), ridanno vita ad un passato che sembra non logorato dal tempo e ancora carico di vitale urgenza.

Note di Mariangela Gualtieri

Perché è rotto il fratello rotto? C’è da chiedersi se anche il paesaggio non sia rotto e soprattutto se entrambi ora, a sedici anni di distanza dalla scrittura di questa trilogia, non siano più rotti di quanto non lo fossero allora. Il paesaggio riflette qualcosa che è avvenuto nella mente/cuore degli umani ed è anch’esso in rovina, con le sue meraviglie d’acqua di vette e di cielo tutte intossicate, imbrattate da tracce arroganti di noi.

I versi a cui darò voce sono stati scritti nel 2003/4 per le attrici e gli attori del Teatro Valdoca che erano lì ad aspettarli. A volte venivo chiamata a scrivere per scene già fatte che aspettavano solo le parole, scene abitate da figure compiute prima che io cominciassi il lavoro. Ora, in scena, potrò solo vagamente evocare la loro strana vitalità: un Oracolo, un Macellaio violento, Tre Animali dolcissimi e savi, e poi una Geisha, una Ragazza Uccello, un Ragazzo cane, Due Ballerine e in fine due Gemelli Siamesi. Non si tratta però di personaggi, non c’è sviluppo psicologico. A rivederli ora sembrano volti della moltitudine che ci abita. Con questo spirito cercherò di dar voce alle facce del popolo interiore di ognuno di noi, di ognuna, con la sua delicatezza e violenza e solitudine o saggezza o intuito o veggenza.

Il Teatro Valdoca è una delle storiche compagnie italiane di teatro d’arte e d’autore. È nato nei primi anni Ottanta a Cesena, ad opera di Cesare Ronconi, regista, maestro d’attore, ideatore di luci e scene, e Mariangela Gualtieri, poeta e drammaturga. La forte dinamicità ed espressività dei corpi degli interpreti, la messa in scena di opere originali in versi, la Scuola Nomade per giovani attori e attrici, insieme all’essenzialità dell’apparato scenico, costituiscono gli aspetti precipui della Compagnia. Fra le ultime opere vanno ricordate: la trilogia Paesaggio con fratello rotto (2004/2005), Caino (2011), Porpora. Rito sonoro per cielo e terra (2016), Giuramenti (2017), Il Seme della Tempesta. Trilogia dei Giuramenti (2018/2019), Voce che apre (2020), ENIGMA. Requiem per Pinocchio (produzione Teatro Valdoca, ERT/ Teatro Nazionale 2021).

Fra i testi pubblicati da Mariangela Gualtieri: Antenata (Crocetti ed.,1992 e 2020), Fuoco Centrale (Einaudi, 2003), Senza polvere senza peso (Einaudi, 2006), Bestia di gioia (Einaudi, 2010), Caino, (Einaudi, 2011), Le giovani parole (Einaudi, 2015), Quando non morivo (Einaudi, 2019), Paesaggio con fratello rotto (Einaudi, 2021).

Informazioni

Teatro Bonci, Piazza Guidazzi – Cesena

Biglietteria da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 14.00; nei giorni feriali di rappresentazione aperta anche dalle ore 17.00 alle 19.00, poi dalle ore 20.00 fino ad inizio spettacolo. Le domeniche di rappresentazione aperta dalle ore 14.30.

info@teatrobonci.it | cesena.emiliaromagnateatro.com | www.vivaticket.it

Ingresso gratuito su prenotazione

Dal 6 agosto, in base all’art. 3 DL n.105 23/07/2021, per accedere ai luoghi di spettacolo, oltre all’obbligo di indossare la mascherina, è necessario avere il Green Pass. All’ingresso il personale di sala incaricato chiederà di mostrare il QR code digitale o cartaceo. Per i minori di 12 anni non è previsto l’obbligo del Green Pass.

Teatro Bonci

Piazza Guidazzi – Cesena

mercoledì 20 ottobre

ore 21.00

Paesaggio con fratello rotto

Rito sonoro

rito sonoro di e con Mariangela Gualtieri

con la guida di Cesare Ronconi

video Simona Diacci Trinity

nell’ambito di Ciò che ci rende umani 2021

realizzato da Teatro Valdoca

in collaborazione con Comune di Cesena, ERT / Teatro Nazionale

durata 1 ora

Ciò che ci rende umani: Mariangela Gualtieri al Teatro Bonci

con un Rito sonoro per il nostro presente