Lotta allo spaccio: nuovi ritrovamenti e sequestri in zona Gad in rinnovata sinergia con l’Esercito

37

Aggiornamento sulle attività di controllo della Polizia Locale nella settimana

FERRARA – Nell’ultima settimana di attività, l’Unità Cinofila della Polizia Locale Terre Estensi non ha rallentato la pressione nella lotta contro lo spaccio di sostanze stupefacenti in zona Gad, riuscendo a concretizzare positivamente importanti azioni di controllo con un ‘bottino’ che sfiora di poco i 2 etti.

I ritrovamenti e i successivi sequestri sono avvenuti tra il Baluardo di Santa Maria, nel sottomura della via Ticchioni e nel piazzale Giordano Bruno. Gli svariati metodi di occultamento non hanno ingannato l’olfatto dei quadrupedi della Polizia Locale che durante il controllo della zona hanno portato i conduttori a scovare le sostanze nascoste.

L’ultimo rinvenimento proprio nella giornata di ieri (giovedì), con il passaggio di testimone tra il 121° Reg.to Art. C/A Ravenna di Bologna e il Reg.to Genio Ferrovieri di Castel Maggiore (Bo) nel progetto “Strade Sicure”, circostanza che porterà sicuramente fortuna a questa rinnovata collaborazione dell’Esercito con la Polizia Locale. Il “cambio della guardia” non ha modificato i fruttuosi risultati dei controlli appiedati della zona Gad da parte della Polizia Locale congiuntamente ai militari, operazioni eseguite sempre in connessione con tutte le Forze dell’Ordine cittadine.