“Letture davanti al camino della Biblioteca”: il 24 gennaio ospiti Patrick Fogli e Giampiero Rigosi in dialogo con Corrado Peli

5

MEDICINA (BO) – Letture davanti al Camino della biblioteca: tre incontri con importanti scrittori presso la Biblioteca Comunale di Medicina nella-Sala del Camino, alle ore 21-organizzati in collaborazione con Libreria Atlantide e a cura di Corrado Peli e Jessy Simonini.

La rassegna parte martedì 24 gennaio:
Corrado Peli incontra Patrick Fogli e Giampiero Rigosi, autori di due nuovi romanzi dalle atmosfere noir e ricchi di suspense editi rispettivamente da Mondadori e La nave di Teseo.

Patrick Fogli con il suo “Così in terra” ci racconta un’avvincente storia di formazione originalissima e spiazzante, dai molti linguaggi (tra cui quello del fumetto) che porta a interrogarci sul significato della vita, sulla solitudine, sull’unicità di ognuno di noi: su cosa può fare un essere umano, a cosa può credere, e se può esistere in assenza di fede.
Il suo protagonista infatti è Daniel, un bambino dotato di superpoteri simili a quelli dei supereroi. Cresciuto orfano, da adulto diventerà un famoso illusionista ma in realtà non c’è alcun trucco in tutto quello che fa: egli può davvero salvare vite, oppure decidere di non farlo, oppure può sentire nella sua testa i pensieri di chi gli è vicino.
Ma forse…una tale superpotere può diventare anche una maledizione.

Giampiero Rigosi invece ci parla di un’amicizia al maschile, fatta di sbronze, partite a biliardo, comune passione per i vecchi film.
Ma per i due protagonisti, Alberto inquieto, vitale ed autodistruttivo e l’amico (la voce narrante) un tipo tranquillo e disciplinato vorticosamente trascinato in un folle progetto, d’improvviso tutto precipita: un piccolo scarto rispetto al previsto, e da un certo punto in poi non c’è più ritorno possibile alla normalità e alla legalità., niente sarà più come prima, trasformandosi in fuga, dal ritmo teso e dalle atmosfere noir.

Corrado Peli, scrittore e giornalista di Medicina, è già noto ai lettori con lo pseudonimo di Corrado Spelli per i due gialli: La stanza del dipinto maledetto (Newton Compton) e L’isola dei dannati (TeZLA Books). Con il suo nome, ha pubblicato I bambini delle case lunghe, (Time crime 2018) e Il sangue degli abeti (Fanucci 2020).
Per il pubblico medicinese in particolare ha già condotto e curato diverse serate di intrattenimento culturale tra le più raffinate.