“L’altezza delle lasagne” il 25 maggio al Centro Civico Gino Pellegrini di Conselice

35

CONSELICE (RA) – Dopo l’inizio col botto della rassegna “Primavera a teatro” con Gene Gnocchi al Centro Civico Gino Pellegrini di Conselice (Piazza Felice Foresti 25), si prosegue sabato 25 maggio alle ore 21.15 con Vito già sold out. Vito porta in scena il nuovo spettacolo “L’altezza delle lasagne”,  monologo di sopravvivenza gastronomica di Francesco Freyrie e Andrea Zalone, regia di Daniele Sala.

Il fil rouge dello spettacolo è il mondo della cucina con tutte le sue mistificazioni, ossessioni e derive. Siamo talmente ossessionati da ciò che mangiamo o che vorremmo mangiare, che siamo diventati grotteschi. Perché è scomparsa la rucola e siamo invasi dall’avocado? Cosa ha trasformato il semplice gesto di nutrirsi in una nuova religione? Da quando l’uomo ha smesso di fare da mangiare e si è trasformato in Chef? Lo spettacolo che tutti quelli che amano cucinare dovrebbero vedere.  Con la comicità che lo contraddistingue prende di mira tutte le manie e gli eccessi che oggi connotano l’argomento, dalla scelta delle materie prime ai ristoranti, passando per le allergie, intolleranze, diete e mode alimentari. Uno spettacolo “politicamente scorretto” in cui chiunque si sentirà “preso in mezzo” e in qualche modo coinvolto!

Pochissimi posti rimasti disponibili per gli ultimi due spettacoli: giovedì 13 giugno con il duo Marco Dondarini e Davide Dalfiume e giovedì 27 giugno con Paolo Rossi. Prenotazioni cell. 371 5318963 e-mail: biglietteriateatroconselice@gmail.com

Info: Teatro La Bottega del Buonumore APS cell. 353 4045498.

L’iniziativa curata dal direttore artistico Davide Dalfiume è realizzata con Teatro La Bottega del Buonumore APS e la collaborazione del Comune di Conselice.  Per ulteriori informazioni visitare i siti www.comune.conselice.ra.it, www.labottegadelbuonumore.it e https://www.facebook.com/stagioneteatroconselice/?locale=it_IT