La spesa contadina in centro storico si apre alle scuole

10

RIMINI – Si amplia l’offerta dei mercati agricoli in città con nuovi produttori che aderiscono agli appuntamenti settimanali d’incontro tra contadini e consumatori e con nuove iniziative di sensibilizzazione rivolte alle scuole per promuovere il cibo sano, la filiera corta, la territorialità e la tipicità ‘vicino a casa’.

Martedì prossimo il nuovo mercatino ‘Campagna Amica’ degli agricoltori, che si tiene ogni martedì nel cortile di Palazzo Ghetti (in via XX Settembre, 63), ospiterà per la volta una classe di quinta elementare par parlare della filiera del pane, dal grano, alla farina, fino al pane sfornato che arriva sulle tavole, dando il via ad un ciclo di appuntamenti di educazione alimentare rivolto alle scuole. Luogo d’incontro tra produttori e consumatori, l’iniziativa per fare la spesa come in campagna ma nel cuore della città, a più di un mese dal suo inizio ha visto aumentare il numero dei banchi e ora dà il via all’attività didattica rivolta alle scuole.

Martedì, giovedì e venerdì sono i giorni in cui si può fare la spesa dai contadini nei mercati agricoli cittadini: il venerdì nella porzione del parcheggio Tiberio limitrofa alle abitazioni, nel consueto orario dalle 7 alle 14, che propone 20 di banchi in cui poter trovare i migliori prodotti di stagione del territorio fra ortaggi, frutta, prodotti biologici, formaggi, salumi, olio, vino, miele, confetture, zafferano.

Ogni giovedì mattina si tiene il mercato agricolo nel piazzale del Gruppo Sgr in via Chiabrera con i prodotti del territorio a Km 0, promosso dal Gruppo SGR e realizzato in collaborazione con CIA e Coldiretti (orario: dalle 7.30 alle 13.30. Info: 0541 303241).

Ogni martedì quello già ricordato degli agricoltori ‘Campagna Amica’ che ospita nel cortile di Palazzo Ghetti dieci aziende o agriturismi per acquistare prodotti locali a chilometro zero (dalle 7.30 alle 13.30).