La selce nella preistoria alla Terramara di Montale

19

Domenica 25 ottobre al Parco archeologico all’aperto dimostrazioni sulla lavorazione e la scheggiatura della pietra, in sicurezza e su prenotazione, con l’esperto Nicola Dal Santo

MODENA – Domenica 25 ottobre “Schegge di selce” al Parco archeologico Terramara a Montale. Nicola Dal Santo, esperto nella lavorazione della selce nella preistoria, propone dimostrazioni di scheggiatura della pietra con tecniche in uso nell’età del bronzo. Basandosi su reperti ritrovati nelle Terramare, si concentrerà sulla realizzazione di punte di freccia e lame di falcetto che venivano probabilmente fabbricate nello stesso luogo di estrazione della materia prima, i Monti Lessini (tra Verona, Vicenza e Trento), per giungere poi in area terramaricola sotto forma di prodotti finiti.

A bambini e ragazzi Nicola insegnerà come realizzare frecce a casa propria a partire da un kit-laboratorio contenente tutto il necessario: rami in nocciolo per l’asta, punte in selce, fibre vegetali per la legatura e… una ricetta per realizzare una colla antichissima a base di resina naturale.

Le attività si svolgeranno anche in caso di maltempo.

Per le visite alla Terramara la prenotazione è consigliata telefonando al numero 335 8136948 (da lunedì a venerdì ore 9 – 12) o al numero 059 532020 (domenica stessa negli orari di apertura del Parco); oppure scrivendo a museo@parcomontale.it, assicurandosi di ricevere conferma.

Il costo del biglietto intero è 7 euro, ridotto 5, gratuito fino a 5 e oltre 65, con riduzioni per possessori di Fidelity Card o per chi visita il MuSa- Museo della Salumeria di Castelnuovo Rangone.

Per le visite la prenotazione è consigliata telefonando al 335 8136948 (da lun a ven ore 9 – 12) o allo 059 532020 (domenica stessa negli orari di apertura del Parco); oppure scrivendo a museo@parcomontale.it, assicurandosi di ricevere conferma.

Biglietto intero 7 euro, ridotto 5, gratuito fino a 5 e oltre 65 anni, riduzioni Fidelity Card e per chi visita il Museo della Salumeria di Castelnuovo Rangone. La Terramara apre al pubblico domenica (9.30 – 13.30 e 14.30 – 18.30, ultimi ingressi un’ora prima).

Programma completo e informazioni per organizzare la visita sul sito (www.parcomontale.it – email museo@parcomontale.it). Facebook “parcomontale”.