“La meteorologia marina”

6

Mercoledì 3 novembre presso la sede piacentina della Lega Navale Italiana l’incontro con Paolo Corazzon

PIACENZA – Sarà Paolo Corazzon, meteorologo divulgatore scientifico e volto noto della televisione, il protagonista dell’incontro dal titolo “La meteorologia marina”, in programma mercoledì 3 novembre alle 21, presso la Casa delle associazioni in via Musso 5, organizzato dalla Delegazione di Piacenza della Lega Navale Italiana. Nel corso della serata, a ingresso libero e con prenotazione obbligatoria (tramite l’invio di una email all’indirizzo piacenza@leganavale.it ), Paolo Corazzon affronterà il tema del legame tra l’atmosfera e il mare, con approfondimenti sui più comuni parametri meteorologici (pressione, temperatura, umidità) e su concetti più complessi di dinamica dell’atmosfera (cicloni e anticicloni, nubi e piogge, vento). Nella seconda parte dell’incontro ampio spazio sarà invece dedicato alle modalità di recupero delle informazioni meteo più attendibili, alla interpretazione dei messaggi del cielo e del mare e alle principali tecniche di navigazione.

Nato a Milano nel 1969, Paolo Corazzon si è laureato con lode nel 1995 in “Fisica dell’atmosfera” presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 1997 entra a far parte dello staff del Centro Epson Meteo diretto dal Col. Mario Giuliacci. La sua competenza in qualità di meteorologo e lo stile di presentazione giovane e innovativo impongono all’attenzione del
grande pubblico televisivo, dal 2008 al 2011, le sue rubriche meteo nell’ambito dei programmi Mediaset. Nell’autunno 2013 lascia Epson per unirsi ai meteorologi di 3BMeteo.com, azienda che fornisce le previsioni del tempo a vari quotidiani (la Repubblica, Il Sole 24 Ore), settimanali (Tv Sorrisi e Canzoni, Panorama), siti web, canali televisivi e radiofonici a livello nazionale e regionale. Attualmente si occupa degli appuntamenti meteo in diverse reti televisive (tra cui La7, Paramount Channel, TeleNorba) e stazioni radio (Radio24, Radio Kiss Kiss, Radio 105, Radio Bruno, Radio Number One). Affianca alla sua occupazione di meteorologo, la passione per l’insegnamento e la divulgazione: tiene infatti regolarmente lezioni di fisica e di meteorologia. È anche autore di diversi volumi in ambito meteorologico, tra i quali “La meteorologia in mare. Guida completa per diportisti e regatanti” (Alpha Test, 2005), “La meteorologia per tutti” (Alpha Test, 2008), “Previsioni mortali” (Mursia, 2010) e “Questo non l’avevo previsto” (Alpha Test, 2012)