La Fontana di largo Garibaldi si accende per X Fragile

9

Nella serata di domenica 10 ottobre sarà illuminata di luce blu per sensibilizzare sulla sindrome genetica in occasione della Giornata europea

MODENA – Nella serata di domenica 10 ottobre la Fontana del Graziosi in largo Garibaldi sarà illuminata di luce blu in occasione della Giornata Europea della Sindrome X Fragile.

Alle iniziative di sensibilizzazione promosse in tutto il Paese dall’Associazione Italiana Sindrome X fragile, anche tramite le sezioni e i gruppi territoriali, aderisce in tal modo anche il Comune di Modena, attraverso l’assessorato alle Politiche sociali e con la collaborazione di Hera servizi energia.

La sindrome X Fragile è una sindrome genetica ereditaria, considerata rara, prima causa ereditaria di disabilità intellettiva e prima causa monogenica di autismo che si presenta in un maschio ogni 4mila e una femmina ogni 7mila; mentre i portatori di premutazione, a rischio di avere figli con sindrome x fragile e di sviluppare condizioni correlate, sono una donna su 250 e un uomo su 800. Al momento non esiste una cura, ma una diagnosi tempestiva consente di intervenire precocemente per migliorare la qualità della vita delle persone colpite dalla sindrome puntando sulle loro potenzialità e sullo sviluppo delle autonomie personali, nonché a rendere molte coppie consapevoli del rischio procreativo.