La BSC Materials fa visita a Trento

0

SASSUOLO (MO) – Dopo tre domeniche consecutive tra le mura amiche – nel mezzo il turno infrasettimanale a Busto dello scorso 9 novembre – la BSC Materials Sassuolo si prepara ad un nuovo impegno lontano dalle mura amiche del Palapaganelli.

Domenica 20 novembre (fischio di inizio ore 17.00), Capitan Dhimitriadhi e compagne faranno visita all’Itas Trentino Volley: quella di Trento è senza ombra di dubbio una delle formazioni più quotate candidate alla promozione finale in Serie A1, categoria in cui la squadra ha militato fino allo scorso anno. Dopo un avvio di stagione complicato, l’Itas è reduce da due prestazioni solide e vittoriose contro Mondovì e contro Club Italia.

Un impegno non semplice attende quindi la BSC Materials Sassuolo, che salirà in Trentino con il preciso obiettivo di continuare la propria striscia positiva, andando anche alla ricerca della prima vittoria in trasferta.

A presentare il match, in casa BSC Materials, è la centrale Giada Civitico: “Quella di domenica sarà una partita difficile, perchè Trento è una squadra forte e perchè giocheremo fuori casa. Sicuramente le nostre avversarie cercheranno di sfruttare al massimo in fatto di giocare in casa, ma noi dovremo cercare di replicare il gioco che stiamo facendo in queste partite: dovremo cercare di mettere in campo fin da subito il nostro gioco e di imporlo sulle nostre avversarie con l’aggressività, l’attenzione ed il gioco di squadra che abbiamo avuto nelle scorse partite. Mi aspetto una partita lunga ed intensa perchè loro sono una squadra tosta e pesante, ma noi dovremo pensare a noi, al nostro gioco e pensare ad un’azione alla volta senza pensare al risultato finale e senza scoraggiarci mai. Questo è quello che secondo me abbiamo fatto molto fino ad ora, ne sono orgogliosa e voglio che continui ad essere così”.