In Consiglio la costituzione della Fondazione Ago

14
Modena, Palazzo Comunale

Nella seduta di lunedì 12 dicembre, trasmessa in streaming sul sito del Comune, anche il punto sulla situazione del supermercato collocato nel comparto R-Nord

MODENA – La costituzione della Fondazione Ago – Modena Fabbriche culturali, il soggetto partecipato da Comune, Unimore e Fondazione di Modena che avrà il compito di gestire le attività e i servizi culturali, di accoglienza, didattica e formazione previsti nel complesso dell’ex Sant’Agostino in corso di riqualificazione, nell’ambito del più ampio progetto del polo culturale che comprende anche il Palazzo dei Musei, l’ex Ospedale Estense e largo Sant’Agostino, costituisce uno dei temi principali della seduta di lunedì 12 dicembre del Consiglio comunale di Modena. L’Assemblea, inoltre, ha anche in programma la votazione del progetto definitivo per la costruzione del nuovo ponte dell’Uccellino sul fiume Secchia tra i territori comunali di Modena e Soliera. I lavori sono convocati nell’aula consiliare, come di consueto nel rispetto delle disposizioni di sicurezza sanitaria anti-Coronavirus, e sono trasmessi in diretta streaming sul sito web istituzionale dell’ente (www.comune.modena.it/il-governo-della-citta).

La seduta inizia alle 15 con la discussione di un’interrogazione, proposta dal Pd, sulla situazione del supermercato collocato nel comparto R-Nord. Dopo l’appello, alle 15.15, segue la trattazione delle due delibere incentrate su Fondazione Ago – Modena Fabbriche culturali e sul ponte dell’Uccellino.

L’Assemblea ha poi in programma la discussione di sette mozioni, a partire dal documento, presentato dal Movimento 5 stelle, sul tema “Progetti di mobilità sostenibile per il centro storico attraverso velocipedi a pedalata assistita”.

I titoli degli altri ordini del giorno sono: “Investimenti Pnrr per la sanità modenese – Le Cra del Comune” (Lega Modena, Fratelli d’Italia, Forza Italia); “Completamento dell’iter per l’elevazione di fascia della questura di Modena” (Pd); “Ulteriori aree con divieto di fumo e provvedimenti anti-mozziconi di sigaretta” (M5s); “Interventi per la creazione in città di Comunità energetiche rinnovabili” (Europa verde – Verdi); “Intitolazione di uno spazio o di un bene pubblico nel Comune di Modena a don Gregorio Colosio” (Lega Modena, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Modena sociale”); Proposte per rendere il sistema di gestione raccolta rifiuti efficiente ed efficace” (Fratelli d’Italia, Gruppo indipendente per Modena, Lega Modena, Forza Italia, Modena sociale e Alternativa popolare).

Approfondimenti online sul sito del Comune (www.comune.modena.it/amministrazione/organi-di-governo/consiglio-comunale).